martedì 23 maggio 2017

Vaccini INDISPENSABILI

Vaccini INDISPENSABILI

Il Piazzista dell’Apocalisse

Featurette: Pirati dei Caraibi dalle origini a oggi

afn:
Featurette: Pirati dei Caraibi dalle origini a oggi

Questi Pirati piacciono, divertono, “spaventano”!… Ovviamente hanno ben poco a che vedere con la realtà dei pirati di una volta e tanto meno con quella, disgustosa, dei pirati di oggidì. Questi sono i Pirati della Disney! Gli unici che dovrebbero esistere…



from WordPress http://ift.tt/2rcjaIX
Vai su www.afnews.info per altre news!

OIbò: 165.746 visitatori al Salone Internazionale del Libro di Torino

afn:
OIbò: 165.746 visitatori al Salone Internazionale del Libro di Torino

Centosessantacinquemila e settecentoquarantasei volte grazie!
Questo è stato il ringraziamento del Salone ai visitatori. Ringraziamento che dovrebbe anche chiudere la querelle (che mai avrebbe dovuto esserci, ma, si sa, le cose vanno come vanno, nella vita) tra Milano e Torino.

L’impressione è stata positiva, tanto che si è parlato persino di miglioramento rispetto al passato, il che lascia intendere che la percezione della qualità complessiva (anche riguardo la presenza della letteratura a fumetti) è stata decisamente buona. Avevo accennato a questa possibilità ben per tempo, come qualche mio lettore ricorderà, anche in virtù degli spifferi ricevuti da una talpa anonima, circa un miglioramento dei rapporti con la Nona Arte al Salone di Torino. Bene. Facciamo voti (e azioni, ovviamente, anche sotto traccia come al solito, perché conta il risultato non la visibilità delle azioni) perché la prossima volta sia ancora meglio.
Buona lettura!



from WordPress http://ift.tt/2qQ022A
Vai su www.afnews.info per altre news!

lunedì 22 maggio 2017

Rich Buckler passed away

afn:
Rich Buckler passed away

E’ morto il 19 maggio 2017 lo statunitense Rich Buckler.

Fonte:

Crepax Awards: cosa sono – perché riguardano le donne – chi li ha vinti?

afn:
Crepax Awards: cosa sono – perché riguardano le donne – chi li ha vinti?

Excellent Women in Comics. Trovi tutte le risposte nel sito ufficiale, ovvio!

Qui:

Il Piccolo Spirou sul Grande Schermo

afn:
Il Piccolo Spirou sul Grande Schermo

E questo è il trailer. Il film esce il 27 settembre 2017.



from WordPress http://ift.tt/2qNOsTJ
Vai su www.afnews.info per altre news!

Concorso: Pazzi per il Fumetto!

afn:
Concorso: Pazzi per il Fumetto!

“Nuovo bando di Concorso per l’edizione 2017 di PAZZI PER IL FUMETTO! SCADENZA IL 5 GIUGNO 2017!! Affrettatevi!

REALIZZA UNA STORIA A FUMETTI DI 4 TAVOLE CHE PARLI DI DISAGI MENTALI E FISICI, VINCI LA PUBBLICAZIONE E UN PREMIO IN DENARO!

PER IL BANDO DI CONCORSO: /> —

Per informazioni contattare la segreteria (011334940 – torino@scuolacomics.it)”



from WordPress http://ift.tt/2qNRKpL
Vai su www.afnews.info per altre news!

Arriva l’Associazione Perogatt!

afn:
Arriva l’Associazione Perogatt!

Come annunciato qui a suo tempo, il sito di Carlo Peroni è tornato in vita e le iniziative cominciano a manifestarsi.
Il 28 maggio 2017, con il Festival del Fumetto di Novara, verrà presentata l’Associazione Perogatt, dedicata a Carlo, ovviamente. Verrà consegnata la targa alla carriera e alla memoria e potrai ammirare una mostra delle sue tante e svariate opere.

Fonte:

Wonder Woman è forte! Ma quanto?

afn:
Wonder Woman è forte! Ma quanto?

Tanto così:




from WordPress http://ift.tt/2qLmUjP
Vai su www.afnews.info per altre news!

ARF! Festival di storie, segni e disegni: tutti gli incontri!

domenica 21 maggio 2017

Francesco

Dal Trota… allo Squalo!

IL SEGRETO DI BABBAGE RIVELATO AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO da Alfredo castelli

afn:
IL SEGRETO DI BABBAGE RIVELATO AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO da Alfredo castelli

Con Alfredo Castelli non ti annoi mai. Adesso si è messo a far divulgazione scientifica attraverso il fumetto. Una pubblicazione a fumetti edita in collaborazione col CNR (Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone”), contiene una sua personalissima interpretazione della figura di Charles Babbage, lo scienziato che, nella Londra vittoriana, aveva progettato una “macchina analitica” che forse assomigliava al computer di oggi. Non fu mai costruita e dove sono finiti i suoi progetti? Misteri che un cane da tartufo come Alfredo Castelli ha subito annusato, consegnando in tempo (anche questo è incredibile!) la sua sceneggiatura.

I disegni sono di un giovane disegnatore di talento, Gabriele Peddes, che ha (non so quanto volutamente, visto che si tratta di autori ormai sconosciuti ai giovani!) ispirato le sue tavole allo stile di Edgar Pierre Jacobs, l’autore di Blake e Mortimer.

Il fumetto è bellissimo. L’idea di base e cioè utilizzare il fumetto (nella sua declinazione fantastica non didascalica) per comunicare ai profani la scienza è una genialata. L’intuizione è venuta a “quel genio del mio amico”, Andrea Plazzi, matematico, esperto di fumetti, saggista che spesso l’Anonima Fumetti utilizza per le conferenze più difficili. La sua rivista “Comics & Science” ha già visto la collaborazione di Silver, Leo Ortolani e, adesso, Castelli.

In una presentazione del 20 maggio al Salone del Libro (Area Bookstock) Castelli e Peddes si sono presentati con Fabio Gadducci, professore di informatica presso l’Università di Pisa e direttore del Museo degli Strumenti per il Calcolo, che ha spiegato gli aspetti scientifici di quel genio di Babbage e, in privato, mi ha confessato che la sua passione per il fumetto viene vista con sospetto dai suoi colleghi. Oggi appare nell’episodio di Castelli e, dunque, viene ripagato ampiamente. Non capita a tutti!

Compratevi la pubblicazione ordinandola a: www.edizioni.cnr.it. Non ve ne pentirete.

[Nico Vassallo]



from WordPress http://ift.tt/2pZjU46
Vai su www.afnews.info per altre news!

IL FUMETTO AL 30° SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO, c’è, oh sì!

Topolino 3209 fa canestro

afn:
Topolino 3209 fa canestro

Topolino n° 3209
24 maggio 2017

Speciale NBA con reportage a fumetti!

Indice completo:

sabato 20 maggio 2017

Aiutiamo il Rotary Genova a salvare i tesori luzzatiani della Tosse!

afn:
Aiutiamo il Rotary Genova a salvare i tesori luzzatiani della Tosse!

Una campagna del Rotary Genova Sud Ovest ha avviato un progetto di crowdfunding dedicato alla raccolta fondi per il restauro di una prima serie delle opere di Emanuele Luzzati in dotazione del patrimonio della Fondazione Luzzati Teatro della Tosse.

Un modo per dare la possibilità a tutti, in occasione del decimo anno dalla sua scomparsa, di contribuire alla conservazione condivisione e diffusione del lavoro di un grande artista internazionale che ha prestato il suo poliedrico talento al teatro di prosa, alla lirica, al cinema d’animazione.



from WordPress http://ift.tt/2rD5F22
Vai su www.afnews.info per altre news!

Video: Milo Manara e Luca Raffaelli se la raccontano…

afn:
Video: Milo Manara e Luca Raffaelli se la raccontano…

E magari tu te la sei persa. Per cui ecco, proprio per te, il video dal Salone Internazionale del Libro di Torino. Grazie. Prego.



from WordPress http://ift.tt/2qFi8UY
Vai su www.afnews.info per altre news!

Heritage: nuova asta, nuovi begli originali e altro ancora

afn:
Heritage: nuova asta, nuovi begli originali e altro ancora

Consueta carrellata dalle aste Heritage. La piccola selezione di immagini qui in coda, è legata solo al mio personalissimo gusto. Ti faccio notare, tuttavia, che nella lunghissima lista, oltre a un sacco di grandi autori statunitensi, ci sono anche autori italiani…
Vai a vedere su


from WordPress http://ift.tt/2q77qlZ
Vai su www.afnews.info per altre news!

Sbuffi di nuvole al Salone del Libro di Torino

afn:
Sbuffi di nuvole al Salone del Libro di Torino

Giovedì 18 alle 12.00, nel quadro delle manifestazioni ufficiali nello Spazio Incontri, si è tenuto l’interessante dibattito dal titolo:

Il fumetto: boom o crisi?
da una parte il calo delle vendite degli albi cartacei, dall’altra la crescita del digitale e il boom di tutte le iniziative legate al mondo comics: Un linguaggio universale che ha superato le barriere e abbattuto i confini.
In collaborazione con Torino Comics, sono intervenuti quali relatori, Vittorio Pavesio per Torino Comics, Luigi F. Bona del Museo del Fumetto di Milano e Nico Vassallo per l’Anonima Fumetti.

Lunedì 22, alle 17.00, nello Spazio Agorà di Matera 2019 (Capitale Europea della Cultura), Padiglione 1, Nico Vassallo, a nome dell’Anonima Fumetti, interverrà al convegno di presentazione del fumetto “I misteri di Hidrya” di Danilo Barbarinaldi dedicato alla storia di Matera. Interverrà anche Giuseppe Palumbo.

Non scordate, infine, di partecipare sabato 20, alle 15.30, alla presentazione del fumetto “I segreti di Babbage” di Alfredo Castelli, dedicato all’ideatore del calcolatore programmabile (Arena Bookstock)



from WordPress http://ift.tt/2rCVj23
Vai su www.afnews.info per altre news!

Salone Internazionale del Libro di Torino: quanti editori? Quanti libri? Quanti fumetti? Quanti fumettisti? Quanti visitatori?

afn:
Salone Internazionale del Libro di Torino: quanti editori? Quanti libri? Quanti fumetti? Quanti fumettisti? Quanti visitatori?

Tanti!
I numeri li darà l’organizzazione alla chiusura, ma quel che c’è da vedere si vede, come i sorrisi della gente. Lo mostrano anche le foto ufficiali della manifestazione… Le trovi tutte qui  man mano che vengono inserite.

Forse manca qualche grosso editore che si è “trasferito” (momentaneamente) a Milano, ma il pubblico sembra aver molto apprezzato ricevere in cambio un maggior numero di editori medi e piccoli, più interessanti, visto che i grossi li trovi tutto l’anno nelle normali librerie (fisiche e virtuali) e financo in televisione.



from WordPress http://ift.tt/2r2S2fH
Vai su www.afnews.info per altre news!

Bruxelles: al Comics Art Museum la grande mostra di Asterix!

afn:
Bruxelles: al Comics Art Museum la grande mostra di Asterix!

A proposito di inviti… mi scriveva ieri William De Grave (mentre insieme alle edizioni Albert-René m’invitava all’inaugurazione del 31 maggio) per annunciare la prossima grande mostra al Centro Belga del Fumetto a Bruxelles dedicata ad Asterix, aperta dal 1 giugno al 3 settembre 2017.

Ed ecco il comunicato ufficiale con tutti i dettagli:

Ora poi organizzare la tua gita a Bruxelles!

Fonte:

venerdì 19 maggio 2017

The Social-Multa

Ercole e Venere, eroi “incorreggibili” al MANN di Napoli, nello spot targato MAD

afn:
Ercole e Venere, eroi “incorreggibili” al MANN di Napoli, nello spot targato MAD

“HEROS NEVER CHANGE”

Durata 1’15’’
Una produzione MAD Entertainment
Da un’idea di Antonio Fresa

SINOSSI
L’Ercole Farnese e la Venere Callipigia ogni mattina all’alba aprono le porte non rinunciando a tirare sempre lo stesso scherzetto al custode del Museo…ma questa volta hanno dimenticato di togliersi le mascherine da super eroi!

Regia, disegni e animazione di Giorgio Siravo
musiche di Antonio Fresa e Luigi Scialdone

Gli spot sono realizzati con il contributo del MANN ‘Museo archeologico Nazionale di Napoli’ per il progetto OBVIA di Daniela Savy e Carla Langella.

 



from WordPress http://ift.tt/2rzEeFp
Vai su www.afnews.info per altre news!

A settembre tornano i mitici Quaderni del Fumetto!

afn:
A settembre tornano i mitici Quaderni del Fumetto!

I professionisti del fumetto dovrebbero ricordare la rivista Les Chaiers de la Bande Dessinée,  Con alti e bassi, fu nelle edicole dal 1972 (preceduta nel 1969 dalla Schtroumpfanzine) fino al 1990.
Henri Filippini su BDzoom ne parla, segnalandone la possibile rinascita, prevista per il prossimo settembre 2017, evidenziata anche da un bell’invito ricevuto dai giornalisti, targato Bilal, per la conferenza stampa che si terrà il 24 maggio. Si tornerà a parlare con professionalità di fumetti, pubblicando anche una storia inedita, e sarebbe bello se lo si facesse con lo spirito di quegli anni.
All’epoca le cose si facevano con tanto entusiasmo giovanile (giovane era anche Jacques Glénat, che la pubblicava, nel 1969, così come Numa Sadoul e Thierry Groensteen ecc.), gioia da appassionati, allegria e umile competenza, non c’era puzza sotto il naso, non c’era presupponenza, non si faceva per il successo…
E, per rinfrescare la memoria, ecco qualche copertina dalla mia collezione personale.

 



from WordPress http://ift.tt/2ryOyh6
Vai su www.afnews.info per altre news!

La copertina originale di Robert Crumb per il gatto Fritz aggiudicata per 717.000 dollari!

afn:
La copertina originale di Robert Crumb per il gatto Fritz aggiudicata per 717.000 dollari!

Se qualcuno avesse l’idea che negli USA solo gli albi possono raggiungere cifre record, questa asta Heritage dimostra che anche gli originali arrivano a cifre “europee”. La copertina di Fritz the cat di Robert Crumb del 1969 è arrivata a 717.000 dollari, bruciando tutti i record precedenti per una tavola originale di american comic book, a quanto pare. Possibile che Barks non ci sia mai arrivato? O non è considerato comic book? O ci si riferisce solo alle aste Heritage? Incuriosito? Leggi qui i dettagli:

Eccone la descrizione ufficiale:


Robert Crumb R. Crumb’s Fritz the Cat Cover Original Art (Ballantine, 1969). Fritz gets cozy with girlfriend Charlene in this famous cover image, taken from the oversized collection of stories first published by Ballantine in October, 1969. This book was so popular, it rated a second printing a month later! The image would go on to inspire a popular statue by Randy Bowen and Neil Surges in 2003 that quickly sold out. Fritz himself would go on to star in two feature-length animated movies,Fritz the Cat (1972), and The Nine Lives of Fritz the Cat (1974). Although later abandoned by the artist, Fritz remains one of R. Crumb’s most popular characters, one that dates back to the homemade comics Robert was producing as a teenager in the early sixties. This is perhaps one of the most famous and important single pieces of art by Crumb, one that has been stashed away in a private collection for many years. It’s sure to be the centerpiece of any collection of Underground Comix art. It’s in ink on Bristol board, with an approximate image area of 11″ x 12.5″, and matted to an overall size of 16″ x 20″. There is minor outer border handling and edge wear, but the image remains in Excellent condition. From the Felix Dennis Estate.


 



from WordPress http://ift.tt/2qYOtqD
Vai su www.afnews.info per altre news!

Quanto Fumetto al Salone Internazionale del Libro di Torino?

SBAM! Comics 33 è in linea!

giovedì 18 maggio 2017

Il salone del Libro di Torino, in diretta Twitter su afNews

afn:
Il salone del Libro di Torino, in diretta Twitter su afNews

Resterà per tutti i giorni della manifestazione, nella barra laterale di afNews, la diretta Twitter dal Salone Internazionale del Libro di Torino. Buttaci un occhio…



from WordPress http://ift.tt/2ruGKhc
Vai su www.afnews.info per altre news!

“Alle origini del fumetto” a Cherbourg: con McCay, Schuiteen & Peeters

Salone Internazionale delLibro di Torino: BD/J-POP presenta Hanis Joplin, Archie e…

afn:
Salone Internazionale delLibro di Torino: BD/J-POP presenta Hanis Joplin, Archie e…
c.s.: Edizioni BD/J-POP sceglie il Salone del Libro 2017 per lanciare due importanti novità editoriali: la bio-graphic novel JANIS JOPLIN – PIECE OF MY HEART, realizzata da Giulia Argnani (prodotta da Edizioni BD per la collana BD Rock) e la variant cover di ARCHIE 2 realizzata da Giacomo Bevilacqua.
Ma le novità dell’editore in anteprima non finiscono qui. Nell’ambito della kermesse torinese, saranno disponibili presso lo stand Edizioni BD/J-Pop (G126 H125 pad 2):
L’ETA’ DELLA CONVIVENZA – DOSEI JIDAI vol. 1 di Kazuo Kamimura
THE LEGEND OF ZELDA – THE MINISH CAP e PHANTOM HOURGLASS (perfect edition) di Akira Himekawa
la novel LA FURIA DI HARUHI SUZUMIYA di Nagaru Tanigawa
il volume unico MY CAPRICORN FRIEND di Otsuichi/Masaru Miyokawa
PUNTO DI ROTTURA (AA.VV.)
Non mancherà una serie di SIGNING SESSION (in allegato scaletta completa degli orari) con GIULIA ARGNANI (Janis Joplin), GIACOMO BEVILACQUA (variant cover Archie 2), VINCI CARDONA (vincitore Lucca Project Contest 2016), BACTER & CACCIA (Children), FABRIZIO MODINA (Super Robot Files 1 e 2), ANGELA VARANI (variant cover Il cane che guarda le stelle – Racconti), MIRKA ANDOLFO (variant cover Monster Musume).
In programma nella sezione “Musica a fumetti” anche l’INCONTRO di presentazione di JANIS JOPLIN previsto per sabato 20 maggio, dalle ore 11.30 alle 12.30 presso la Sala Music ’n’ Books durante la quale Giulia Argnani presenterà il volume accompagnata dal giornalista musicale Maurizio Blatto e dallo sceneggiatore Tito Faraci.
E ancora tre workshop sull’ANATOMIA DEL FUMETTO:
venerdì 19 maggio, ore 18-19, Laboratorio Immagine 1 > Adattamento e traduzione di un manga a cura di Jacopo Costa Buranelli
sabato 20 maggio, ore 18-19, Laboratorio Immagine 1 > Sceneggiatura e storytelling a cura di Marco Schiavone e Tito Faraci
domenica 21 maggio, ore 18-19, Laboratorio Immagine 1 > Lettering e copertine a cura di Giovanni Marinovich e Angela Varani


from WordPress http://ift.tt/2pNUdU3
Vai su www.afnews.info per altre news!

ARF! Festival di storie, segni e disegni

afn:
ARF! Festival di storie, segni e disegni

c.s: Dal 26 al 28 maggio 2017 torna «il fumetto a Roma!» negli spazi de La Pelanda – MACRO Testaccio con la terza edizione di ARF!, il Festival ideato e organizzato da Daniele “Gud” Bonomo, Paolo “Ottokin” Campana, Stefano “S3Keno” Piccoli, Mauro Uzzeo e Fabrizio Verrocchi.

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, ARF! 2017 cresce e si arricchisce ulteriormente nei contenuti e negli spazi grazie alla presenza dei più importanti editori italiani e dei migliori autori contemporanei, attraverso mostre di grandissimo prestigio, incontri e confronti con i professionisti del settore, masterclass e anteprime esclusive.

Un intenso weekend di attività, per tre giorni dalle 10 alle 20, che vedrà cinque grandi mostre esclusive a partire da «MACROMANARA – Tutto ricominciò con un’estate romana» (dal 26 maggio al 9 luglio 2017) la grande esposizione dedicata al Maestro dell’eros Milo Manara e in particolare al suo rapporto con Roma e il cinema, da Caravaggio e i Borgia alla Cinecittà di Federico Fellini e le sue grandi dive, oltre a quelle di Sara Pichelli, la superstar tutta italiana che disegna per la Marvel Comics e che ha firmato il manifesto ufficiale di questa edizione 2017 del Festival; Gigi Cavenago disegnatore di Dylan Dog e tutti gli incubi di casa Sergio Bonelli Editore; Topolino e la Disney secondo il “French touch” della Glénat attraverso una mostra collettiva dei quattro artisti d’oltralpe Cosey, Keramidas, Loisel e Tébo, in esclusiva italiana dopo le sue esposizioni a Parigi e al Festival Internazionale di Angoulême; e ancora la bravissima Bianca Bagnarelli, già fondatrice di Delebile Edizioni e autrice per l’inglese Nobrow, vincitrice del Premio Bartoli alla seconda edizione di ARF!.

Tra le sezioni del Festival anche quest’anno riapre l’area dedicata alle opportunità professionali: è la Job ARF! uno spazio dove poter mostrare agli editor il proprio portfolio con idee, progetti e creatività. Per i più piccoli torna ARF! KIDS, il luogo dedicato all’immaginario dei bambini (ad ingresso gratuito fino ai 12 anni) con un ricco programma di laboratori creativi curati da alcuni dei più rinomati illustratori italiani, letture ad alta voce, disegni, giochi e tanti libri a disposizione di tutti.

E per la formazione di aspiranti fumettisti e illustratori in carriera non mancheranno le MASTERCLARF! vere e proprie classi (a numero chiuso) con le super star del fumetto italiano, per tutti coloro che vogliono imparare a scrivere, disegnare e colorare fumetti. Da venerdì a domenica saliranno in cattedra, tra gli altri Tito Faraci (Disney), Zerocalcare & Rita Petruccioli, Giuseppe Palumbo (Astorina/Diabolik), Diego Cajelli (Sergio Bonelli) oltre agli stessi autori in mostra Gigi Cavenago e Sara Pichelli.

Come le scorse edizioni non mancherà la Self ARF! (ingresso gratuito) dedicata esclusivamente al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente, che in questa terza edizione si arricchisce di spazio ed espositori.

La grande novità dell’edizione 2017 sarà la ARFist Alley che ospiterà i migliori autori italiani che pubblicano all’estero, esportando l’eccellenza del fumetto “made in Italy” in Stati Uniti e Francia, tra i quali Theo, LRNZ, Carmine di Giandomenico tutti presenti per disegni, dediche, stampe esclusive e commission.

Sin dalla prima edizione ARF! è sinonimo di solidarietà: dopo Emergency e Cesvi, quest’anno una nuova iniziativa benefica grazie alla vendita del libro di illustrazioni Inchiostrato non mescolato, i cui ricavati saranno interamente devoluti alla Dynamo Camp, Onlus italiana che offre terapia ricreativa gratuita ai bambini affetti da patologie gravi e croniche (www.dynamocamp.org).

Quest’anno ad ARF! saranno presenti anche grandi ospiti internazionali: dalla Svizzera, COSEY che presenta i due volumi «Mickey – Una misteriosa melodia (o “Come Topolino incontra Minni”)» per Glenat/Giunti e «Jonathan» uscito per Gazzetta RCS/Nona Arte; dalla Francia, JIM con «Una notte a Roma» edito da Edizioni BD; dalla Spagna, Angel de la Calle con «Ritratti di guerra» per 001 Edizioni.

Altri appuntamenti di assoluto rilievo sono le tre lectio magistralis tenute dai tre maestri del fumetto d’autore Milo Manara, Tanino Liberatore e Paolo Eleuteri Serpieri rispettivamente nei giorni di venerdì, sabato e domenica.

ARF! è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con il patrocinio della Regione Lazio, delle Biblioteche di Roma e di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, ed è gemellato con il Napoli Comicon, il Treviso Comic Book Festival, Più Libri Più Liberi e Cartoons on The Bay.

INFO PUBBLICO

ARF! «Festival di storie, segni e disegni» #ARF3

26-27-28 maggio 2017 – MACRO Testaccio La Pelanda

Piazza Orazio Giustiniani n° 4, Roma.

Orario: 10.00-20.00

Biglietti: giornaliero € 10,00 abbonamento 3 giorni € 20,00

Info: 060608

www.arfestival.it info@arfestival.it

Facebook: http://ift.tt/1shgSoB

Twitter: @arfestival

Instagram: @arfestival

www.museomacro.org

Segui MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma su Facebook e Twitter



from WordPress http://ift.tt/2qUtFke
Vai su www.afnews.info per altre news!

Star Trek TV riparte: prequel o reboot? Ecco il trailer

afn:
Star Trek TV riparte: prequel o reboot? Ecco il trailer

Difficile dire se la nuova serie soddisferà i fan, o se almeno rispetterà i contenuti della serie originale (che avevano forti e positivi stimoli sociali in sé). Tutto sembra così diverso, eppure siamo solo a 10 anni prima di Kirk… Chissà. Intanto ecco il trailer.



from WordPress http://ift.tt/2pYVJOr
Vai su www.afnews.info per altre news!

mercoledì 17 maggio 2017

Francesco Filippi e View Conference al Salone presentano “Mani Rosse”

afn:
Francesco Filippi e View Conference al Salone presentano “Mani Rosse”

Mani Rosse

Incontro con Francesco Filippi (Studio Mistral) a cura di View Conference

Dove: Superfestival, Bookstock Village – Cinema, arte, fotografia e spettacolo lunedì 22 maggio, ore 16:30 – Spazio Book

Presentazione di Mani Rosse, ambizioso medio-metraggio in stop-motion e animazione 2D, destinato a un pubblico di adolescenti. Attraverso numerosi materiali di backstage il regista Francesco Filippi illustra la sfida produttiva, narrativa e artistica di questo progetto, che uscirà nel 2018.



from WordPress http://ift.tt/2qREtiV
Vai su www.afnews.info per altre news!

Premi Andersen 2017: per il fumetto vincono i “Soli” di Patrizia Rinaldi

afn:
Premi Andersen 2017: per il fumetto vincono i “Soli” di Patrizia Rinaldi

Dopo un anno di letture, recensioni e analisi, la rivista ANDERSEN annuncia i vincitori della 36ma edizione del PREMIO ANDERSEN, il più ambito riconoscimento attribuito ai libri per ragazzi, ai loro autori, illustratori ed editori: un’occasione per riflettere sull’annata editoriale con un’attenzione particolare alle produzioni più innovative e originali. La premiazione, domenica 28 maggio al Munizioniere di Palazzo Ducale a Genova, è l’apice di una settimana ricca di iniziative promosse in città per l’occasione con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Genova e di tante realtà attive sul fronte della cultura dell’infanzia.

La giuria del PREMIO ANDERSEN 2017 è composta da Barbara Schiaffino, Walter Fochesato, Anselmo Roveda, Mara Pace, Martina Russo, Pino Boero, Carla Ida Salviati, Anna Parola, Caterina Ramonda e Vera Salton.

MIGLIOR ILLUSTRATORE:

Sonia Maria Luce Possentini
“Per essere diventata, con tenacia e rigore, una delle voci più alte e interessanti della nostra illustrazione. Per una produzione sempre contrassegnata da qualità e originalità. Per la raffinatezza e morbidezza di un segno capace di entrare in costante rapporto con il testo.”

PREMI SPECIALI DELLA GIURIA:

Mino Milani

“Per la vastissima produzione che ha accompagnato e accompagna da sessant’anni la crescita delle nuove generazioni. Per l’alta e raffinata qualità stilistica delle sue narrazioni anche capace di avvalersi delle più prestigiose firme dell’illustrazione italiana. Per la pluralità dei generi affrontati, dalla mitologia alla storia, dall’avventura in contesti lontani all’attenzione ai drammi bellici dei giorni nostri.”

Attilio
Per aver saputo innovare, fin dai suoi esordi, il linguaggio dell’illustrazione italiana. Per una vivissima e profonda capacità di entrare in sintonia con il mondo dell’infanzia. Per una lunga, fruttuosa e intensa attività che prosegue ancor oggi con inalterata freschezza.”

Miglior libro 0/6 anni:

Philip Giordano
IL PINGUINO CHE AVEVA FREDDO
Lapis

“Per l’incantevole freschezza delle grandi tavole a colori. Per l’accorta e mirabile costruzione delle immagini. Perché ci racconta con grazia e candore una storia per nulla banale attorno all’affermazione della propria diversità.”

Miglior libro 6/9 anni:

Vincent Cuvellier
ill. di Andrea Antinori
LA ZUPPA DELL’ORCO
Biancoenero

“Per una storia briosa, divertente, con radici che affondano nel fiabesco mantenendo una forte impronta contemporanea. Per le atmosfere surreali, che catturano il lettore, in cui i personaggi sono cuore di una contrapposizione manichea, ironica e sorridente. Per le illustrazioni altrettanto efficaci, in sintonia perfetta con il testo.”

Miglior libro 9/12 anni:

Katherine Rundell
LA RAGAZZA DEI LUPI
Rizzoli

Per il ritmo della narrazione, avvincente e sostenuto, che cala il lettore nel territorio selvatico dell’avventura. Per la caratterizzazione, pensata e riuscita, di una protagonista di giusta complessità. Per la scrittura di un romanzo capace di rendere con grande suggestione un contesto storico poco rappresentato senza rinunciare alla dimensione fiabesca.”

Miglior libro oltre i 12 anni

Davide Morosinotto
IL RINOMATO CATALOGO WALKER &DAWN
Mondadori

Per la proposta di un romanzo di avventura, viaggio e fuga, che attinge alla tradizione mantenendo spirito fresco e coinvolgente. Per un rocambolesco percorso di formazione, dal ritmo serrato, capace di sciogliere, con efficacia narrativa, una gustosa catena di equivoci e misteri. Per l’alternarsi verosimile delle voci dei protagonisti, in cui è immediata l’identificazione e l’immedesimazione del lettore.”

Miglior libro di divulgazione

Susie Morgenstern
ill. di Sébastien Mourrain
MR. GERSHWIN
Curci editore

“Per una divulgazione insolita, ai confini con la biografia, che, raccontando l’opera di Gershwin, tocca alcuni dei passaggi più importanti della storia della musica contemporanea. Per il procedimento induttivo, che parte da un particolare, un oggetto, per raccontare una storia umana e artistica. Per la possibilità, grazie al cd allegato, di una lettura integrata che ci fa entrare in diretto contatto con il compositore americano, senza filtri.”

Miglior libro fatto ad arte

Coralie Bickford-Smith
LA VOLPE E LA STELLA
Salani

Per un libro prezioso e fortemente inconsueto capace di stupirci e di ammaliarci. Per uno stretto e coinvolgente rapporto fra parola, testo tipografico, illustrazione e grafica. Per una piccola storia lieve e delicata su grandi temi quali i cicli della vita e della natura, l’amore e la necessità di trovare la propria strada.”

Miglior albo illustrato

Quentin Blake
ZAGAZOO
Camelozampa

“Per la non comune capacità d’invenzione di un albo “per tutti”. Per la inesauribile e briosa vivacità delle illustrazioni e l’esemplare rigore grafico della pagina. Per essere un invito sorridente e disincantato alla riflessione attorno ai processi dell’età evolutiva e alle dinamiche familiari.”

Miglior libro mai premiato

David Wiesner
MARTEDÌ
Orecchio Acerbo

“Per la tersa, sapiente e insinuante bellezza di tavole dalla misura cristallina. Per la beffarda e ironica vena surreale che spezza la quotidianità aprendo le porte al meraviglioso e all’inaspettato. Per il perfetto ritmo narrativo che si affida quasi esclusivamente alle immagini.”

(N.d.G: questo libro fu anche trasposto in animazione, prodotto da “sir” Paul McCartney:)

Miglior libro a fumetti:

Patrizia Rinaldi
ill. di Marco Paci
LA COMPAGNIA DEI SOLI
Sinnos

Per una storia di solitudini, destini e soprattutto libertà, dove spazio e tempo si piegano di fronte all’intensità di testo e immagini. Per le illustrazioni visionarie, capaci di restituire al lettore le atmosfere claustrofobiche tanto del vulcano quanto della contingenza bellica. Per la perfetta fusione dei linguaggi e per l’equilibrio tra reale e immaginifico, che qui trovano giusta sintesi nella forma del fumetto.”

Miglior progetto di divulgazione

PIPPO-Piccola Pinacoteca Portatile e PINO-Piccoli Naturalisti Osservatori, Topipittori

Per la proposta di due collane di divulgazione che intrecciano sapientemente l’indispensabile competenza tecnica – artistica in un caso, scientifica nell’altro – con un linguaggio chiaro, accessibile, immediatamente coinvolgente. Per il dialogo perfetto, calibrato e sorprendente, tra testo e illustrazioni, che mantiene ritmo e freschezza tanto nelle pagine più descrittive quanto negli spunti pratici e ludici. Per l’invito, una volta chiuso il libro, ad alzare gli occhi e guardarsi intorno – tra le stanze di un museo o in un prato all’aria aperta – in cerca del meraviglioso.”

Miglior collana di narrativa

Lilliput

“Per l’attenta selezione di testi e immagini, valorizzati da un’ottima fattura e una grande cura editoriale. Per un progetto capace di offrire racconti di qualità da leggere insieme, al contempo adatti per le prime esperienze di lettura in autonomia. Per la varietà interna alla collana stessa, che apre infinite possibilità di sviluppo futuro.”

Miglior creazione digitale

Il signor G. della Cooperativa Il treno

“Per aver realizzato un progetto che sottolinea al meglio la potenzialità del digitale come mezzo di inclusione. Per la capacità di integrare i diversi linguaggi – testo, traduzione in lingua dei segni e illustrazione – in un ebook di grande equilibrio grafico che esalta la storia originale. Per la scelta di un testo di grande qualità che, in questa traduzione e in questo formato, può avvicinare i lettori alla lingua dei segni.”

Protagonisti della cultura per l’infanzia

Francesco Tonucci (Frato)
“Per cinquant’anni di vita artistica che lo hanno condotto sulla scena internazionale come uno dei più brillanti e celebri vignettisti italiani. Per avere accompagnato, con garbo, efficacia e ironia, la storia recente della nostra scuola, della quale ha saputo raccontare miti e mode, speranze e disillusioni. Per l’impegno pedagogico e civile interamente dedicato al rispetto e alla dignità dell’infanzia, ai suoi diritti, al suo immaginario, alla sua divergenza.”

Premio Gianna e Roberto Denti

LIBRERIA BAOBAB

“Per aver saputo consolidare in meno di un decennio l’incontro tra competenza, brio e dinamicità, costruendo una professionalità determinata ad offrire uno spettro di proposte ampie non solo nella composizione degli scaffali ma anche nell’offerta culturale più vasta sui temi della lettura, dell’educazione, dell’accessibilità. Per il costante dialogo avviato con il territorio, attraverso la collaborazione con  scuole, biblioteche, associazioni e festival nell’organizzazione di eventi e iniziative per la promozione e l’educazione alla lettura. Per la vivacità, lentusiasmo e per il sempre evidente e manifesto piacere della condivisione.”



from WordPress http://ift.tt/2rr1y9f
Vai su www.afnews.info per altre news!

“The Breadwinner”: primo trailer del nuovo film targato Cartoon Saloon

afn:
“The Breadwinner”: primo trailer del nuovo film targato Cartoon Saloon

Lo studio di animazione irlandese Cartoon Saloon ha reso pubblico il primo trailer del suo nuovo lungometraggio, dal titolo “The Breadwinner” (letteralmente, “colui che procaccia il pane”, ovvero “Il capofamiglia”), tratto dall’omonimo best seller di Deborah Ellis (da noi edito da Fabbri come “Sotto il burqua“, primo libro della trilogia dedicata al personaggio di Parvana).

Ambientato in Afghanistan, durante il giogo del regime talebano, narra la storia di una ragazzina, Parvana appunto, spinta a indossare (letteralmente, e a rischio della vita) i panni dell'”uomo di casa” per sostituire al lavoro il padre Nurullah incarcerato per la gravissima colpa di “avere ricevuto un’educazione e un’istruzione straniera”.

Le immagini del trailer sembrano alternare la dura e pericolosa realtà in cui vive Parvana, costretta a impersonare il fratello morto per mantenere in qualche modo la madre Fattema e la sorellina Soraya, con quelle di una sorta di teatro di figura in cui le sue disavventure assurgono a un piano più immaginifico e metaforico.

E’ facile immaginare  che gli artisti di Cartoon Saloon abbiano riservato a questi inserti le trovate poetico-visive più alte, cui ci hanno abituato nei precedenti capolavori “Secret of Kells” e “La canzone del Mare”, ma non vediamo l’ora di scoprire come la regista Nora Twomey e il suo team abbiano saputo rendere la dolorosa quanto avventurosa trama ideata da Ellis, che qui figura anche in veste di co-sceneggiatrice.

Il film, che vede tra i produttori anche l’attrice premio Oscar Angelina Jolie, è previsto in uscita per la prossima estate e sarà protagonista anche al Festival di Annecy in un ghiotto “Work-in-progress” che prevediamo affollato di spettatori.



from WordPress http://ift.tt/2qrwLur
Vai su www.afnews.info per altre news!

Mostra Mercato Reggio Emilia ANAFI 38!

afn:
Mostra Mercato Reggio Emilia ANAFI 38!

c.s.: Reggio Emilia, 15 maggio 2017

SABATO 27 MAGGIO 2017, 58a MOSTRA MERCATO DEL FUMETTO DI REGGIO EMILIA

Reggio è sede, da quasi 30 anni, della più grande mostra d’Italia del fumetto da collezione, un momento d’incontro ormai pressoché unico di domanda e offerta di piccoli, preziosi tesori di quella che Pratt chiamava letteratura disegnata. Ecco perché, ogni sei mesi circa, i collezionisti di fumetti da tutta Italia calano in massa a Reggio Emilia!

LA MOSTRA

Uno di questi due favolosi appuntamenti annuali si avvicina a grandi passi: la 58a edizione della Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia si terrà infatti il prossimo sabato 27 maggio 2017, in giornata unica, dalle ore 9 alle ore 18.

Organizzata come di consueto dall’Anafi (Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell’Illustrazione) e dall’Arci di Reggio Emilia presso le Fiere di Reggio Emilia, la mostra reggiana è nota per essere il paradiso per tutti coloro che amano, leggono e scambiano fumetti da collezione. Qui si possono trovare albi, volumi, riviste, testate che non si trovano da nessuna altra parte, grazie alla compresenza di circa 120 fra espositori e collezionisti privati, con numerose case editrici amatoriali che stampano, o ristampano, le avventure degli eroi popolari negli anni ’40, ’50 e ’60, anche se non mancano, naturalmente, i personaggi più recenti. Da Tex a Zagor, da Alan Ford a Diabolik, da Martin Mystére a Dylan Dog, ogni appassionato potrà certamente scovare le storie dei propri eroi preferiti. Ma fra gli oltre 300 stand allestiti non mancheranno il fenomeno degli ultimi anni, ovvero il graphic novel (termine americano che potremmo tradurre come “romanzo a fumetti”), le case editrici di nicchia che editano o rieditano il fumetto nelle sue varie espressioni e generi, e beninteso si troveranno anche i supereroi made in USA, le action figures e ancora gli album di figurine dei calciatori, i manifesti cinematografici, le cartoline…

Un vero universo di carta con le sue costellazioni, i suoi pianeti e le sue lune. Eh, sì, perché anche se nel nostro mondo globalizzato impazzano smartphone, kindle e tablet, e pertanto anche l’editoria dei fumetti cerca di corrispondervi mutuando versioni elettroniche e virtuali delle storie più recenti, il vero appassionato di fumetti resta sempre affezionato al supporto cartaceo, da ricercare, toccare, annusare, coccolare e poi conservare fra le cose più preziose.

GLI OSPITI/LA PERSONALE

Come è consuetudine ormai da diversi anni a questa parte, la mattinata vedrà protagonisti alcuni noti autori italiani di fumetti; sarà infatti presente, e disponibile dalle ore 10,30 a firmare disegni e schizzi, Sergio Tisselli, autore della splendida cartolina pubblicitaria della mostra, nonché protagonista della mostra monografica allestita in questa occasione e dedicata all’Arte della copertina, titolo dello step inserito nel più ampio progetto regionale POLIMERO, promosso dall’Arci Regionale e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna. La mostra di Tisselli presenta per l’occasione disegni e tavole originali servite per realizzare copertine di libri e storie a fumetti: dalle cover in albo di Giuseppe Pignata per Granata Press a quelle dell’integrale di Martin Mystère per Hazard, fino alle illustrazioni storiche per le numerose pubblicazioni a tema sul territorio bolognese, tra le quali i fumetti di argomento storico Occhi di lupo e Foreste di morte, e il catalogo della mostra dedicata ai cittadini emiliano-romagnoli nel mondo dal titolo In cerca dell’altrove,fino alla cover dell’edizione francese di una delle quattro storie brevi dell’ottavo Color Tex, Sfida alla vecchia missione, interamente realizzata ad acquerello. Assieme a Tisselli ci saranno i due autori della miniserie bonelliana Nathan Never AnnoZero, lo sceneggiatore Bepi Vigna e il disegnatore Roberto De Angelis, quest’ultimo autore anche del disegno che campeggia sulla tessera Anafi 2017 dedicata a Gim Toro.

LE NOVITÀ

Come sempre in questa occasione, l’Anafi presenta ai soci la nuova uscita, il numero 102, del suo trimestrale Fumetto, la rivista di critica più longeva del settore fumettistico, indispensabile strumento di informazione e consultazione per gli appassionati e i collezionisti ma anche per gli studiosi cui interessa approfondire gli aspetti storico-filologici dei fumetti. Assieme al nuovo numero della rivista, l’Associazione presenta anche il secondo dei volumi originali che come ogni anno riserva ai soci; dopo il libro Thunder Jack (un Gallieno Ferri d’annata, pubblicato solo in Francia e da noi finora inedito), ecco arrivare un volume originale contenente una lunga monografia che Alberto Becattini, uno dei maggiori esperti italiani di fumetto made in USA, dedica a Dan Barry, leggendario disegnatore di Flash Gordon, Tarzan, Indiana Jones… dal titolo Sensualità della perfezione, con circa 100 pagine di storie a fumetti inedite in Italia. Imperdibile poi la nuova uscita riguardante Hugo Pratt, la cui produzione argentina non smette di sorprendere: si tratta dell’esclusivo volume Portadas, che riproduce a colori le copertine delle riviste argentine con i disegni di Pratt dagli anni ‘50 agli anni ’70. Infine, nel 50° anniversario dell’uscita in edicola della indimenticabile collana Storia del West, viene presentato il catalogo Storia del West – Alle radici di una saga, che riassume per sommi capi la straordinaria avventura a fumetti creata da Gino D’Antonio con la collaborazione di disegnatori del calibro di Sergio Tarquinio, Renato Polese e Renzo Calegari.

LE CASE EDITRICI

Diverse sono come ogni anno le case editrici presenti con le loro produzioni, non di rado affiancate da graditi ospiti che valorizzano la manifestazione con la loro presenza e rendono ancora più interessante la partecipazione del pubblico degli appassionati. Partiamo da una chicca portata da Cronaca di Topolinia e riservata a chi s’iscrive all’Associazione che supporta la storica fanzine torinese: un albo di 16 pagine contenente una breve avventura completa e inedita di otto tavole dal titolo Cico cacciatore di mostri. Anche la copertina di Gallieno Ferri è inedita, recuperata da un suo vecchio disegno. I testi sono di Moreno Burattini, i disegni di Marco Verni, Gianni Sedioli, Marcello Mangiantini, Massimo Pesce, Stefano e Domenico Di Vitto, Giuliano Piccininno, Raffaele Della Monica e Walter Venturi. Allo stand di Cronaca saranno presenti per circa un’ora cadauno Verni, Pesce e Mangiantini, oltre a Francesco Bonanno, Gabriel Negri e Adriano Imperiale. A seguire, Luca Mencaroni presenta il volume Immaginario Sexy – Speciale Zora la Vampira, mentre 001 Edizioni presenta Ritratti di guerra di Angel de la Calle, il primo graphic novel sui desaperecidos argentini e L’Eternauta nuova edizione cartonata. Nona Arte delizia i fan della Bédé con la prosecuzione delle serie cronologiche Buck Danny Classic (3) e l’integrale di Yoko Tsuno (4).

LE PREMIAZIONI

Nel pomeriggio di sabato, infine, avrà luogo, a partire dalle ore 15,30, la consueta cerimonia di premiazione dei vincitori dell’annuale Referendum condotto fra i soci Anafi, che hanno scelto i migliori dello scorso anno in campo fumettistico (autore completo, sceneggiatore, disegnatore, saggista, iniziativa editoriale, volume); saranno presenti, come ogni anno, oltre ai già citati Tisselli, Vigna e De Angelis, tanti altri disegnatori, autori e personaggi del mondo del fumetto italiano, come Simone Airoldi, Ario Albertarelli, Stefano Babini, Alberto Becattini, Luca Boschi, Bruno Brindisi, Gianni Brunoro, Alfredo Castelli, Fabio Civitelli, Ivano Codina, Giulio Cuccolini, Davide Fabbri, Massimo Gamberi, Mauro Lepore, Marcello Mangiantini, Massimo Pesce, l’editore Nicola Pesce, Christopher Possenti, Giovanni Romanini, Gianni Sedioli, Marco Verni e altri ancora ne arriveranno. A seguire, alla presenza del vasto pubblico di fede disneyana, ecco poi la presentazione della 12a edizione del Premio Papersera.

Quindi, non si può davvero dire che manchino i motivi per partecipare alla 58a Mostra Mercato del Fumetto, presso il Padiglione B delle Fiere di Reggio Emilia, in via Filangieri 15, sabato 27 maggio 2017 dalle ore 9 alle ore 18.

Ingresso a pagamento, con biglietto unico per entrare alla FIERA DELLE PASSIONI, che comprende anche la Mostra del Libro usato e la Fiera dell’Elettronica. Biglietto intero 8 euro, ridotto 6 euro (ragazzi 11-14 anni, over 65, web), omaggio bambini fino a 10 anni e soci Anafi che presentano la tessera 2017 in biglietteria.

Info: http://ift.tt/1iR2dXG.



from WordPress http://ift.tt/2rpRzQK
Vai su www.afnews.info per altre news!

Berlu$crooge