lunedì 27 febbraio 2017

Cartoons on the bay – Posticipo scadenza iscrizioni fino al 6 marzo 2017

Cartoons on the bay – Posticipo scadenza iscrizioni fino al 6 marzo 2017

c.s.: CARTOONS ON THE BAY – Posticipo scadenza iscrizioni fino al 6 marzo 2017

Grazie infinite per tutte le richieste ricevute! Siamo lieti di comunicare che è stato prorogato il termine ultimo per le iscrizioni ai prestigiosi Pulcinella Awards!

Continuate ad iscrivere i vostri progetti e buona fortuna a tutti!

Per iscrivere le tue opere al Festival visitate il sito nella sezione Potete  richiedere fino al 20 marzo l’ Accredito gratuito al Festival, nella sezione Vi aspettiamo a Torino!


CARTOONS ON THE BAY – Extended Deadline for Submissions until March 6, 2017

Thank you for all the requests received! We are proud to announce that the deadline for submissions to the prestigious Pulcinella Awards has been postponed!

Keep submitting your works and good luck to all of you!

Visit our website  under the section Request your free Accreditation, until March 20  in the section We are looking forward to meeting you in Turin!


 RAI COM S.p.A.

Cartoons on the Bay

Via Umberto Novaro, 18

00195 Rome (Italy)

+39 06.33178429 / +39 0633178315

cartoonsbay@rai.it

http://ift.tt/2lgXlSC



from WordPress http://ift.tt/2lOzZ7s
Vai su www.afnews.info per altre news!

La Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna si rifà il look

La Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna si rifà il look

La Fiera del Libro di Bologna, dedicata interamente al mondo della produzione per kids and young è l’appuntamento business irrinunciabile per chi lavora in questo settore.

BolognaFiere è stata capace negli anni di aggregare comunità internazionali differenti, rendendo questa fiera un luogo unico, un evento imprescindibile per lo scambio di diritti del mondo bambini e ragazzi.

Qui convergono artisti (illustratori, graphic designer…), agenti letterari, editori, autori, traduttori, business developer, licensor e licensee, packager, stampatori, distributori, librai, bibliotecari, insegnanti, fornitori di servizi editoriali e tutte le figure professionali legate al mestiere del libro per l’infanzia.

Tra gli stand si possono trovare editori grandi e piccoli provenienti da tutto il mondo: convivono colossi editoriali storici con piccole e coraggiose realtà che portano avanti un progetto culturale ben preciso. È impossibile trovare altrove la varietà e la vastità editoriale che ogni anno si riunisce a Bologna.

Qualsiasi autore, agente, editore, traduttore, scoprirà tra i padiglioni numerosi spunti utili alla propria attività professionale e alla crescita nel mondo della produzione per l’infanzia.

Per la prima volta nella sua storia Bologna Children’s Book Fair decide di raccontare la sua ricchezza affidando la sfida alla collaborazione tra design (Chialab) e illustrazione (Daniele Castellano). Chialab ha curato l’identità visiva della Bologna Children’s Book Fair dal 2009 al 2015, Daniele Castellano è uno degli illustratori selezionati nell’edizione 2016 della Bologna Illustrators Exhibition.

È già da diversi anni che, seguendo l’evoluzione delle stesse case editrici, BCBF ha ampliato il suo orizzonte comprendendo il mondo del digital publishing, delle app, dell’animazione, del licensing. Tante anime insieme, tutte con il denominatore comune dei contenuti per ragazzi. Una fiera che va oltre lo scambio dei copyright e che si fa sempre più laboratorio creativo e culla di innovazione.

Per racchiudere tutto questo in una immagine ci siamo rivolti al cuore della creatività, rappresentata in maniera eccellente dai protagonisti della nostra Mostra Illustratori. Ne abbiamo scelto uno e gli abbiamo chiesto di dialogare con Chialab per giungere alla rappresentazione dell’universo della nostra Fiera. È nato così il progetto d’identità visiva BCBF 2017, che ci ha convinto fin dal primo momento; siamo molto orgogliosi di presentarne qui un primo assaggio, insieme al racconto del backstage dalla viva voce del gruppo di lavoro.

Info:

from WordPress http://ift.tt/2l4TgV2
Vai su www.afnews.info per altre news!

SatiRebus: La “Statura Morale” di Trump

Valter Buio: torna lo psicanalista dei fantasmi

Valter Buio: torna lo psicanalista dei fantasmi

c.s.: Tornano le storie a fumetti di Valter Buio, il famoso “psicanalista dei fantasmi” creato dalla fantasia dello sceneggiatore e fumettista romano Alessandro Bilotta. Gli speciali pazienti di Buio, che lui preferisce chiamare “Inconsci”, sono dei fantasmi che cercano di capire i veri motivi, spesso legati alla loro stessa morte, che li costringono a vagare nel Limbo. La nuova edizione del fumetto, edita dalla casa editrice perugina Star Comics in occasione dei 30 anni di attività, è articolata in 4 volumi di grande formato (19×26 cm, 304 pag, b/n e colore, prezzo 20 euro) e comprende le storie uscite tra il 2010 e il 2011. L’opera è impreziosita dai contenuti redazionali inediti di Paolo Interdonato e dalle cover cartonate con finitura telata firmate da Emiliano Tanzillo. Il primo volume sarà disponibile da dopodomani mercoledì 1 marzo nelle librerie e nelle fumetterie e anche su Amazon. Gli altri tre volumi usciranno rispettivamente ad aprile, maggio e giugno.


Comunicato Stampa

FUMETTI:

TORNA “VALTER BUIO”,

LO PSICANALISTA DEI FANTASMI

4 VOLUMI DELLA NUOVA SERIE

DAL 1° MARZO NELLE FUMETTERIE


Il primo volume della nuova serie di Valter Buio raccoglie tre storie mozzafiato di altrettanti Inconsci. La prima riguarda Cesare Rocca, un adolescente in guerra con il mondo. Poi c’è la vicenda di Ernesto Arci, un signore tranquillo prima di finire perseguitato da un individuo misterioso. E infine Aldo Novelli, che sembra avere la capacità di vedere il futuro. Queste persone hanno qualcosa in comune: sono morte, ma ancora non se ne sono andate. Sospesi in un limbo tra la vita e quello che verrà, in cerca di risolvere l’evento traumatico che li trattiene ancora qui, per gli Inconsci l’ultima possibilità potrebbe essere proprio Valter Buio, il medico che esercita questa insolita professione in un barcone sul Tevere.

“Il ritorno di Valter Buio era molto atteso dopo la prima serie del 2010, che aveva riscosso un grande successo di pubblico e anche della critica”, ha dichiarato Claudia Bovini, direttore editoriale di Star Comics. “Questa nuova edizione super-lusso, impreziosita anche dalle bellissime cover inedite e dai nuovi contenuti redazionali, consentirà ai tantissimi fan del personaggio creato dal grande Alessandro Bilotta di rivivere la magia e le malinconiche atmosfere dello ‘psicanalista dei fantasmi’. Siamo anche certi che quest’opera raggiungerà tanti nuovi lettori, che impareranno a conoscere Valter Buio e le anime inquiete che lui cerca di aiutare”.

Il primo volume della nuova serie di Valer Buio sarà presentato in occasione di Cartoomics, la grande manifestazione di fumetto, cinema, videogames e cosplay, che si svolgerà dal 3 al 5 marzo a Fiera Milano Rho. Sabato 4 marzo, presso lo stand di Star Comics, il disegnatore Andrea Rossetto disegnerà e firmerà autografi per il pubblico.

Perugia, 27 febbraio 2016

 



from WordPress http://ift.tt/2mv1djq
Vai su www.afnews.info per altre news!

Cartoons on the Bay 2017 Torino: Alison Norrington nella giuria internazionale

Cartoons on the Bay 2017 Torino: Alison Norrington nella giuria internazionale

“… Founder e amministratore della società di produzione Storycentral, nella sua ormai più che ventennale carriera, è, tra le altre cose, autrice di tre bestseller, insegnante presso la European Academy (EBU) e consulente dei principali brand mondiali…”



from WordPress http://ift.tt/2m1pyzP
Vai su www.afnews.info per altre news!

L’Oscar vinto da Zootopia!

L’Oscar vinto da Zootopia!

Ma la Disney vince anche col Libro della Giungla e Piper.

Fonte:

Gli Oscar visti da Zootopia!

Gli Oscar visti da Zootopia!

Ecco i simpatici poster di Craig Mackay e Nick Vokey.

Copyright Disney, naturalmente.

Fonte:

domenica 26 febbraio 2017

Barks? Collezionista, questo è un falso!

Barks? Collezionista, questo è un falso!

Lo attesta Luca Boschi (che potrebbe fartene uno migliore per un prezzo decisamente più basso) nel suo blog, dove trovi i dettagli.

Fonte:



from WordPress http://ift.tt/2lnKnBT
Vai su www.afnews.info per altre news!

Video Puffi: I’m a lady!

Video Puffi: I’m a lady!

Yeah. Meghan Trainor.

In theaters April 7, 2017.

Subscribe to Sony Pictures for exclusive video content:

Follow the Smurfs on social:
/> />

In this fully animated, all-new take on the Smurfs, a mysterious map sets Smurfette and her best friends Brainy, Clumsy and Hefty on an exciting and thrilling race through the Forbidden Forest filled with magical creatures to find a mysterious lost village before the evil wizard Gargamel does. Embarking on a rollercoaster journey full of action and danger, the Smurfs are on a course that leads to the discovery of the biggest secret in Smurf history!

Cast:
Demi Lovato (Smurfette)
Rainn Wilson (Gargamel)
Joe Manganiello (Hefty)
Jack McBrayer (Clumsy)
Danny Pudi (Brainy)
with Mandy Patinkin (Papa Smurf)



from WordPress http://ift.tt/2lnQS7O
Vai su www.afnews.info per altre news!

SatiRebus – Qual è un possibile corollario del populismo ?

SatiRebus – Qual è un possibile corollario del populismo ?

CLICCA sul rebus per ingrandirlo!

Soluzione QUA



from WordPress http://ift.tt/2lJdIJI
Vai su www.afnews.info per altre news!

Geronimo Stilton, magazine e…

Geronimo Stilton, magazine e…

c.s.: Modena, 24 febbraio 2017. Panini ha siglato un accordo esclusivo con Atlantyca Entertainment, in partnership con Edizioni PIEMME, editore dei libri di Geronimo Stilton in Italia, per realizzare una serie di pubblicazioni destinate all’edicola. Si partirà con il magazine a fumetti e lo sticker album, entrambi dedicati al fenomeno “Geronimo Stilton” e alle property ad esso collegate.

La nuova partnership prenderà il via il 24 febbraio 2017 col lancio del magazine bimestrale e dello sticker album dedicati al famoso topo giornalista. Le uscite successive includeranno poi carte da collezionare e molti altri prodotti dedicati a Geronimo Stilton, alle Storie da Ridere, al Regno della Fantasia, alla serie animata e alle Tea Sisters.

Un’opportunità di licenza a due livelli, che comprende toy e prodotti editoriali proposti in abbinata. “Il mondo di Geronimo Stilton è perfetto per magazine e pubblicazioni periodiche pensate per intrattenere e divertire i bambini di tutte le età. È proprio questo l’obiettivo di Panini: sviluppare ulteriormente l’universo di Geronimo Stilton per offrire nuovo divertimento e coinvolgimento per tutti i lettori” ha spiegato Marco Lupoi, Publishing e Licensing Director di Panini Group.

Il magazine proporrà divertenti giochi, parole crociate, fumetti, lettere dei fan al famoso topo scrittore e tutte le notizie aggiornate sugli eventi del mondo di Geromino Stilton. Inoltre ogni uscita prevedrà un gadget che sarà particolarmente apprezzato dai giovani fan.

L’album di figurine avrà un’edizione pocket size, con molti sticker speciali con effetti sorprendenti inclusi nella collezione. I giovani fan di Geronimo Stilton troveranno così nell’album tutto ciò che riguarda il loro beniamino e potranno arricchire la loro collezione dedicata al direttore dell’Eco del Roditore.

Per noi si tratta di una partnership di grande importanza: è il primo sticker album dedicato al fenomeno editoriale di Geronimo Stilton e a tutte le serie dei suoi libri. Inoltre il lancio congiunto con il magazine potrà beneficiare della grande risonanza della terza stagione della serie animata di Geronimo Stilton, che ha debuttato in novembre” ha spiegato Marco Piccinini, Licensing Manager di Atlantyca Entertainment. “La prima uscita del nuovo magazine è pianificata per febbraio, in abbinamento all’album di figurine. Questo dimostra tutta la fiducia riposta da Panini nel marchio. Il Magazine è un passo fondamentale nell’espansione del programma di licensing, perché rappresenta una fusione perfetta tra editoria e prodotto, visto che con ogni numero verrà regalato un gioco o un gadget personalizzato Geronimo Stilton; il magazine sarà un nuovo e agile strumento attraverso cui i bambini potranno entrare in contatto con il mondo di Geronimo Stilton: un nuovo luogo dove emozionarsi, divertirsi e avere tra le mani gadget e giochi del proprio beniamino”.



from WordPress http://ift.tt/2ms8TTl
Vai su www.afnews.info per altre news!

Da Calimero a Geronimo Stilton, il cartoon italiano vola

Da Calimero a Geronimo Stilton, il cartoon italiano vola

“Successo al “KidScreen” di Miami delle creazioni italiane nelle coproduzioni internazionali. Milano (Rai Fiction): “La nostra animazione è ricca di talenti ed eccellenze produttive”…”

Articolo completo su:

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

À l’occasion du dernier festival d’Angoulême, nous sommes allés à la rencontre d’un nouveau talent du 9e art : Vincent Turhan. Publié par la maison d’éditions varoise Les Enfants rouges, sont premier…

– www.afnews.info –
afNews Web Surf – Leggi il post completo su BDzoom.com

from WordPress http://ift.tt/2lXU5i6
Vai su www.afnews.info per altre news!

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

À l’occasion du dernier festival d’Angoulême, nous sommes allés à la rencontre d’un nouveau talent du 9e art : Vincent Turhan. Publié par la maison d’éditions varoise Les Enfants rouges, sont premier…

– www.afnews.info –
afNews Web Surf – Leggi il post completo su BDzoom.com

from WordPress http://ift.tt/2lJ668t
Vai su www.afnews.info per altre news!

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

À l’occasion du dernier festival d’Angoulême, nous sommes allés à la rencontre d’un nouveau talent du 9e art : Vincent Turhan. Publié par la maison d’éditions varoise Les Enfants rouges, sont premier…

– www.afnews.info –
afNews Web Surf – Leggi il post completo su BDzoom.com

from WordPress http://ift.tt/2lXFsLs
Vai su www.afnews.info per altre news!

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

À l’occasion du dernier festival d’Angoulême, nous sommes allés à la rencontre d’un nouveau talent du 9e art : Vincent Turhan. Publié par la maison d’éditions varoise Les Enfants rouges, sont premier…

– www.afnews.info –
afNews Web Surf – Leggi il post completo su BDzoom.com

from WordPress http://ift.tt/2lIOk5q
Vai su www.afnews.info per altre news!

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

Questions à Vincent Turhan, au sujet du « Chemin des égarés »…

À l’occasion du dernier festival d’Angoulême, nous sommes allés à la rencontre d’un nouveau talent du 9e art : Vincent Turhan. Publié par la maison d’éditions varoise Les Enfants rouges, sont premier…

– www.afnews.info –
afNews Web Surf – Leggi il post completo su BDzoom.com

from WordPress http://ift.tt/2lIYP8s
Vai su www.afnews.info per altre news!

E-Book Memory. Pagine di storie in Campania: Invito per fumettisti campani a partecipare ad una mini collana di fumetti formato e-book

Bonelli: CARTOOMICS 2017, I DISEGNI DEI NOSTRI AUTORI!

Bonelli: CARTOOMICS 2017, I DISEGNI DEI NOSTRI AUTORI!

Bonelli: CARTOOMICS 2017: I DISEGNI DEI NOSTRI AUTORI!

Vi mostriamo, in anteprima, una gallery con le illustrazioni realizzate appositamente per l’occasione dai nostri autori, che saranno presenti allo stand Bonelli per autografare i propri disegni….

Extra fbp. Articolo completo: 

from WordPress http://ift.tt/2mrgfGR
Vai su www.afnews.info per altre news!

Wonder Woman Vs Supergirl In Latest DC Versus

Wonder Woman Vs Supergirl In Latest DC Versus

Wonder Woman Vs Supergirl In Latest DC Versus.
Articolo completo: afnews info on Twitter
Extra fbl dalla pagina FB di afnews.info – afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2mrfSMh
Vai su www.afnews.info per altre news!

François Corteggiani condivide Jacovitti

François Corteggiani condivide Jacovitti

Jacovitti…
Articolo completo: François
Extra fbl dalla pagina FB di afnews.info



from WordPress http://ift.tt/2lcHFhX
Vai su www.afnews.info per altre news!

sabato 25 febbraio 2017

Puffi: The Lost Village Preview Featuring Trainor’s Song

Puffi: The Lost Village Preview Featuring Trainor’s Song

Sony Pictures Animation has released a new Smurfs: The Lost Village preview featuring Meghan Trainor’s new song, “I’m a Lady,” from the film. …
Articolo completo: Smurfs: The Lost Village Preview Featuring Trainor’s Song
Extra fbl dalla pagina FB di afnews.info – afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2mpR5sb
Vai su www.afnews.info per altre news!

Patrick Stewart Is Retiring From X-Men

Patrick Stewart Is Retiring From X-Men

It looks like Hugh Jackman isn’t the only one hanging up his mutant hat after Logan. Patrick Stewart has announced that he’s officially retiring from the X-Men franchise, saying, “I’m done.” …
Articolo completo: Patrick Stewart Is Retiring From X-Men
Extra fbl dalla pagina FB di afnews.info – afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lltOGF
Vai su www.afnews.info per altre news!

Girls can become Disney storybook stars for $150

Girls can become Disney storybook stars for $150

The latest marketing effort at Disney Springs: You can make your child the star of a storybook, with pictures shot at the entertainment complex’s PhotoPass studio. …
Articolo completo: Girls can become Disney storybook stars for $150
Extra fbl dalla pagina FB di afnews.info – afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lVDzPF
Vai su www.afnews.info per altre news!

Leggere la mente. A fumetti – Io Donna

Leggere la mente. A fumetti – Io Donna

Per capire davvero come funziona il nostro organismo o comprendere la teoria della relatività dovremmo leggere un libro a fumetti?Forse sì, stando alle teorie … …
Articolo completo: Leggere la mente. A fumetti – Io Donna
Extra fbl dalla pagina FB di afnews.info – afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2llptmT
Vai su www.afnews.info per altre news!

La magia dei libri pop up alla Fiera di Bologna

La magia dei libri pop up alla Fiera di Bologna

LA STORIA DEL POP-UP ALLA BOLOGNA CHILDREN’S BOOK FAIR

“Pop-up show: la magia dentro i libri”, in mostra settanta meraviglie di carta che ripercorrono la storia dei libri 3d

Bologna Children’s Book Fair raccoglie, da sempre tutte, le anime dell’editoria per bambini e ragazzi. Fra le migliaia di libri che ogni anno vengono pubblicati in tutto il mondo, alcuni sono capaci di creare dimensioni magiche e spettacolari: sono i libri tridimensionali o meglio – utilizzando il nome che li definisce dal 1932 – sono i pop-up. A questi libri speciali la Fiera del libro per ragazzi dedica, nella sua 54esima edizione, la mostra “Pop-up show: la magia dentro i libri” (Pop-up show: the magic inside of books). I pop-up sono libri con una lunga storia: i primi titoli furono pubblicati in Europa nella seconda metà dell’800 per ricreare quegli effetti ottici che si potevano ammirare nei diorami teatrali e nelle scatole prospettiche.
La mostra “Pop-up show: la magia dentro i libri” ripercorre alcune tappe importanti di questa storia, dai primi testi pubblicati nel 1800 da grandi maestri della stampa come Ernest Nister e Raphael Tuck and Sons, fino ai libri realizzati negli anni ’70 del ‘900.

Provenienti dalla collezione del “Centro Il libro ha tre dimensioni” di Forlì, sono settanta i libri esposti in questa mostra, curata da Massimo Missiroli e Matteo Faglia. Attraverso le pagine esposte si osservano i cambiamenti, l’evoluzione delle costruzioni tridimensionali nel tempo, e le innovazioni che hanno reso
sempre più complesse e affascinanti queste sculture di carta: dalla prima pubblicazione in cui è utilizzato il termine pop-up (Pinocchio “with pop-up illustrations”), agli albi prodotti nel 1933 con i personaggi della Disney, passando dai libri dell’inglese Giraud, soprannominato “the wizard” per le complesse costruzioni che
seppe sapientemente collocare all’interno dei suoi volumi.

L’esposizione propone poi una rapida panoramica
delle produzioni più significative. Una sezione è dedicata alle opere di Vojtêch Kubaŝta, autore che negli anni ‘60 realizzò, grazie alla sua
straordinaria abilità nel fondere illustrazioni e costruzioni artotecniche semplici (ma di grande effetto), alcuni fra i libri più belli di quel periodo, a tutt’oggi artista ineguagliato. Costruzioni nascoste fra le pieghe del libro, pronte ad esplodere alla sua apertura, per stupire con la loro ingegnosa complessità, e a ripiegarsi e scomparire nuovamente, con estrema precisione, ad ogni giro di pagina: “Pop-up show: la magia dentro i libri” è una mostra capace di raccontare al pubblico dei professionisti che da tutto il mondo anima la Bologna Children’s Book Fair il fascino di queste pubblicazioni, protagoniste della storia dell’editoria.



from WordPress http://ift.tt/2lHdsJC
Vai su www.afnews.info per altre news!

Power Rangers, nuovi character poster

Power Rangers, nuovi character poster

EROI E ZORD SONO PRONTI A COMBATTERE NEI NUOVI CHARACTER POSTER DI POWER RANGERS – IL FILM, AD APRILE AL CINEMA…
Articolo completo: Power Rangers, i nuovi character poster con i ranger e i loro zord
Extra fbl: afnews.info



from WordPress http://ift.tt/2laywGw
Vai su www.afnews.info per altre news!

Fabio Civitelli: la mia vita a fumetti – La Nazione

Fabio Civitelli: la mia vita a fumetti – La Nazione

E’ il «padre di penna» di Tex da 32 anni
Articolo completo: Fabio Civitelli: la mia vita a fumetti – La Nazione
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2mhKXFq
Vai su www.afnews.info per altre news!

Studio Ghibli, il produttore conferma: Miyazaki è al lavoro su un nuovo film

Studio Ghibli, il produttore conferma: Miyazaki è al lavoro su un nuovo film

LO SAPEVAMO GIÀ, MA ORA TOSHIO SUZUKI LO CONFERMA UNA VOLTA PER TUTTE: HAYAO MIYAZAKI È AL LAVORO SU UN NUOVO FILM.
Articolo completo: Studio Ghibli, il produttore conferma: Miyazaki è al lavoro su un nuovo film
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lauH49
Vai su www.afnews.info per altre news!

ECCO I BONELLI KIDS

ECCO I BONELLI KIDS

Da ieri praticamente tutti i siti e blog fumettisticamente oriented ne parlano, non per questo eviteremo di farlo noi oggi, con un po’ del consueto ritardo, dovuto questa volta a impegni insormonta…
Articolo completo: ECCO I BONELLI KIDS
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lUh6Ck
Vai su www.afnews.info per altre news!

Film: Petit Spirou

Film: Petit Spirou

Que ce soit Spirou, dans sa version adulte avec Fantasio, ou le Petit Spirou, qui est le petit,…
Le casting du Petit Spirou fait de grands pas
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lUrxGf
Vai su www.afnews.info per altre news!

Hayao Miyazaki non va più in pensione…

Hayao Miyazaki non va più in pensione…

Voici l’histoire du réalisateur d’anime qui criait au loup : à force d’annoncer qu’il…
Une nouvelle fois, Hayao Miyazaki quitte sa retraite pour revenir à l’anime
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2mvOufz
Vai su www.afnews.info per altre news!

Franquin: idee nere a colori?…

Franquin: idee nere a colori?…

Elle a posé des petits pieds de fée mignonne sur le rebord du bureau, s’est époussetée…
La semaine BD de Clochette : des idées noires en couleur… et Gaston de Lagaffe ?
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lUmyW8
Vai su www.afnews.info per altre news!

Guida Fumetto Italiano: Ade Capone

Guida Fumetto Italiano: Ade Capone

Guida al fumetto italiano è un sito dedicato alla storia e alla memoria delle nuvole parlanti nel nostro Paese: Guida Fumetto Italiano
Extra fbl: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2mvEB1h
Vai su www.afnews.info per altre news!

WILL EISNER Week Of Events By Portland State University & CBLDF

WILL EISNER Week Of Events By Portland State University & CBLDF

Portland State University and Comic Book Legal Defense Fund are joining forces with a week of special events to celebrate the hundredth birthday of Will Eisner, the legendary cartoonist whose influence defined the contours and possibilities of American comics in his lifetime and beyond! Will Eisner Week is an annual celebration around the week of March 6th…

Extra: afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2moe1rJ
Vai su www.afnews.info per altre news!

Catalogna e Baleari ospiti d’onore alla Fiera di Bologna

Catalogna e Baleari ospiti d’onore alla Fiera di Bologna

Sharing a Future: Books in Catalan / La Catalogna e le Baleari Ospite d’onore alla Bologna Children’s Book Fair

Sono in programma in Fiera e in città circa quaranta attività con oltre sessanta partecipanti. Due esposizioni mostreranno gli illustratori più rappresentativi.

La Catalogna e le isole Baleari si presentano a Bologna con un programma dal titolo Sharing a Future: Books in Catalan – chiaro riferimento all’importanza del pubblico giovane per il futuro della letteratura – che prevede oltre quaranta attività in Fiera e in città con più di sessanta partecipanti. Il programma è stato coordinato dall’Institut Ramon Llull, consorzio di cui fanno parte il Governo catalano, il Governo delle isole Baleari e il Comune di Barcellona, che si occupa della promozione all’estero della lingua e della cultura catalane.

Manuel Forcano, direttore dell’Institut Ramon Llull: “La letteratura per ragazzi è il futuro della letteratura: senza nuovi lettori, la letteratura non ha futuro. Lanciamo un appello a favore della letteratura presentando la realtà plurale dei libri in catalano per bambini e ragazzi, con contributi dai diversi territori di lingua catalana”.

Izaskun Arretxe, direttrice dell’Area di Letteratura e Pensiero dell’Institut Ramon Llull: “Il settore dei libri per bambini e ragazzi in Catalogna è vivace e diversificato, con un potenziale incredibile e autori di eccellenza, fra cui molti noti a livello internazionale. Essere invitati alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna rappresenta una svolta importante in questo processo di internazionalizzazione.”

La letteratura per bambini e ragazzi in Catalogna e nelle Baleari Il settore della letteratura per bambini e ragazzi, così come quello dell’illustrazione, vantano una lunga tradizione in Catalogna e nelle isole Baleari, una tradizione che risale al Quattrocento con le Publicacions de l’Abadia de Montserrat – la casa editrice più antica d’Europa – ed è a tutt’oggi estremamente vitale: per fatturato, 41,4 milioni di euro all’anno (dati del 2015), è al momento il terzo settore nell’industria editoriale. Il tessuto culturale e professionale dei territori di lingua catalana costituisce uno stimolo costante per scrittori, illustratori, disegnatori, traduttori, editori, librai, insegnanti, ricercatori, critici, agenti letterari, bibliotecari e operatori culturali. La forza di questo tessuto ha portato a una creazione di qualità, a un fecondo bagaglio di conoscenze e a una fonte di innovazione che meritano di essere condivisi con altri Paesi Il settore editoriale del libro per bambini e ragazzi offre un panorama maturo, ricco e diversificato: un nutrito numero di case editrici indipendenti e innovative, e case editrici di livello internazionale e con filiali in tutto il mondo. In questo territorio e in lingua catalana viene fornita una formidabile offerta formativa nel campo dell’illustrazione, dell’edizione, della scrittura e della ricerca nella letteratura per bambini e ragazzi che alimenta la conoscenza e la creatività dell’intero settore.

Sharing a Future: Books in Catalan
Come Ospite d’onore, nel programma di attività e nelle esposizioni porremo in primo piano l’importanza dell’illustrazione e della letteratura per bambini e ragazzi in lingua catalana. Il nostro programma, come già annunciato dal titolo, ruota intorno a tre assi:

– Uno sguardo rivolto al futuro, con la convinzione che la letteratura per bambini e ragazzi rappresenti il futuro del mondo – un futuro ottimista, nuovo e moderno – e che i bambini siano il motore di questo mondo futuro e i libri il nutrimento dei loro sogni.

– Un futuro che deve essere condiviso, perché è con la corresponsabilità di tutti che potremo offrire ai bambini e ai ragazzi di ogni Paese l’opportunità di accedere a libri di qualità letteraria e artistica e perché siamo convinti della capacità trasformatrice dei libri per creare un mondo migliore.

– Offriremo il nostro contributo attraverso la nostra realtà del libro per bambini e ragazzi in lingua catalana, realtà capace di fornire un generoso apporto a questo futuro per il posto di primo piano che occupano l’illustrazione e la letteratura per bambini e ragazzi nella nostra ricca tradizione culturale ed editoriale.

Le mostre
La Catalogna e le isole Baleari si presentano con due mostre curate dalla libraia Paula Jarrin, e progettate nell’allestimento all’architetto Clara Solà-Morales.

Sharing a Future
Nello spazio centrale della Fiera verranno esposte le opere di 42 illustratori, in gran parte di età inferiore ai 40 anni. La selezione comprende illustratori di Catalogna, isole Baleari e Valencia, con almeno un libro pubblicato all’attivo. L’esposizione è stata progettata come una grande libreria che vuole essere anche uno spazio di relax al centro della Fiera. Sulla scorta della proposta della curatrice, il progetto presenta 42 amache, dedicate ognuna a un illustratore e ripartite in tre settori: prime letture, narrativa e albo illustrato. Le amache invitano il visitatore ad accomodarsi e a scoprire i libri protagonisti del progetto curatoriale, disponibili anche nello stand.

Vet aquí una vegada / C’era una volta
Se alla Fiera si potrà scoprire l’opera della nuova generazione di illustratori, l’esposizione all’Archiginnasio, anch’essa allestita da Clara Solà-Morales, mostrerà come siamo giunti fin qui. Nel chiostro di questo storico edificio verranno presentate le opere di illustratori e illustratrici che hanno aperto la strada e che vantano una carriera consolidata. L’esposizione è scandita dagli archi del chiostro, a cui sono sospese tele su cui sono stampate le illustrazioni di questi artisti e i testi che le accompagnano. A terra, in corrispondenza di ogni tela, sono presentate le principali informazioni relative all’autore in questione.

Programma letterario alla Fiera
Il programma di attività alla Bologna Children’s Book Fair si svolgerà nei quattro caffè che ospiteranno vari incontri e presentazioni fra scrittori, illustratori, traduttori e operatori del settore digitale. Per poter presentare un programma più completo, sono previste ulteriori attività in altri spazi della Fiera.

– Al Caffé degli Illustratori si svolgeranno quattro attività in cui verranno presentati i diversi profili degli illustratori, la loro formazione e la loro internazionalizzazione e in cui saranno offerti spunti di discussione sulle sfide per il futuro della professione.
– Al Caffé degli Autori si terranno due tavole rotonde in cui si discuterà sulla funzione e l’utilità dei premi e sui generi e le tendenze della narrativa per ragazzi.
– Al Caffé dei Traduttori si presenterà il programma di sovvenzioni alla traduzione dell’Institut Ramon Llull e si terranno due tavole rotonde sulla diversità culturale e l’adattamento del linguaggio nella traduzione della letteratura per bambini e ragazzi.
– Al Caffé Digitale verranno presentati diversi organismi e aziende che producono contenuti transmediali a partire da un dibattito fra rappresentanti di diverse iniziative.

Programma in città
Come Ospite d’onore, la Catalogna e le Baleari saranno presenti con eventi diversi in vari spazi della città:
Ricevimento ufficiale a Palazzo Isolani. Lunedì 3 aprile alle 20.00 si terrà il ricevimento dell’Ospite d’onore a Palazzo Isolani, un palazzo settecentesco situato nel centro storico di Bologna. L’evento sarà presieduto dalle più alte cariche della Catalogna e delle isole Baleari e da pari autorità italiane, e accoglierà circa 300 partecipanti fra istituzioni e rappresentanti del settore editoriale catalano e internazionale.

Laboratori e giochi per bambini e famiglie nel chiostro della Biblioteca dell’Archiginnasio con diversi illustratori e le compagnie Toc de fusta e Rodamons Teatre.

– Laboratori e varie attività letterarie nella Biblioteca Salaborsa in cui si discuterà, fra gli altri, della letteratura per bambini adattata e di come parlare ai bambini del dramma dei rifugiati.
– Laboratorio per la realizzazione collettiva di un libro a fisarmonica nell’ambito della mostra Transbook, progetto europeo che verrà presentato alla Salaborsa durante la Fiera.
– Rassegna teatrale per bambini e ragazzi al Teatro La Baracca –Testoni Ragazzi con le compagnie Pea Great Boat, Mariantònia Oliver, Clownisdoscopio Teatre e La Baldufa.
– Rassegna cinematografica per bambini e ragazzi in collaborazione con la Cineteca di Bologna, una delle più importanti del mondo. Verranno proiettati i film Mike sulla luna e Un dia perfecte per volar (Un giorno perfetto per volare) e vari cortometraggi come Smellegg
e Strawberry Pie.
– Simposio sulla letteratura per bambini e ragazzi organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne e il Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin” dell’università Alma Mater di Bologna.
– Seminario di traduzione letteraria catalano-italiano organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne dell’Università Alma Mater di Bologna.
– Esposizione Història de Catalunya (Storia della Catalogna) dell’illustratrice Pilarín Bayés. Dal 1° all’8 aprile si terrà alla Sala Manica Lunga del Comune di Bologna una mostra sulla storia della Catalogna con oltre quaranta illustrazioni originali e dieci figure
di carta disegnate dall’artista.

Lo stand: Oltre che con la mostra, la Catalogna e le isole Baleari parteciperanno alla Fiera con uno stand di 176 metri quadri. Nei giorni della Fiera, case editrici e agenzie catalane e le istituzioni partecipanti organizzeranno numerosi incontri con case editrici e agenzie di tutto il mondo per presentare le novità letterarie del settore. Da oltre 10 anni l’Institut Ramon Llull si adopera per ampliare la rete di contatti con il settore editoriale internazionale (editori, traduttori, agenti letterari, istituzioni culturali, fiere, festival), con lo scopo di promuovere all’estero l’opera degli autori in lingua catalana.

La partecipazione catalano-baleare alla Bologna Children’s Book Fair è coordinata dall’Institut Ramon Llull insieme al Ministero di Cultura del Governo catalano, l’Institut Català de les Empreses Culturals e l’Institut d’Estudis Baleàrics del Governo delle isole Baleari. Inoltre, il programma si avvale della collaborazione di Associació d’Editors en Llengua Catalana, Gremi d’Editors de Catalunya, Gremi d’Editors de les Balears, ADAL, Associació d’Escriptors en Llengua Catalana, Institució de les Lletres Catalanes, Consell Català del Llibre Infantil i Juvenil (ClijCAT), Associació Professional d’Il·lustradors de Catalunya (APIC), Associació Il·lustra, Associació d’Escoles d’Il·lustració de Catalunya, Biblioteche del Governo catalano, Biblioteche del Comune di Barcellona e Gremi de Llibreters de Catalunya.



from WordPress http://ift.tt/2kW29A6
Vai su www.afnews.info per altre news!

Mathieu Bablet: Shangri-La

Mathieu Bablet: Shangri-La

Déjà couronné du titre de l’un des albums préférés de la rédaction en 2016 avec le sublime Shangri-La, Mathieu Bablet nous fait l’honneur de répondre à nos questions au …

FIBD 2017 : Mathieu Bablet revient sur le succès retentissant de Shangri-La | 9emeArt.fr

Extra fbl: afnews.info



from WordPress http://ift.tt/2lUbwzP
Vai su www.afnews.info per altre news!

Pierre-Yves Gabrion: Karma City

Pierre-Yves Gabrion: Karma City

Extra fbl: afnews.info Comic Book et Franco-Belge. Physique quantique et religion. Policier et utopie. Karma City est tout ça à la fois est plus encore. Et c’est sans doute pourquoi la bande-dessinée de Pierre-Yves Gabrion parue aux … – FIBD 2017 : Pierre-Yves Gabrion nous parle de Karma City | 9emeArt.fr



from WordPress http://ift.tt/2lPGdpG
Vai su www.afnews.info per altre news!

Line it is Drawn: Uncanceling Classic Comic Books!

Line it is Drawn: Uncanceling Classic Comic Books!

Extra fbl:
from afnews.info

from WordPress http://ift.tt/2lQ18sv
Vai su www.afnews.info per altre news!

The Flash Will Debut New DC Comics Hero In Upcoming Episode

The Flash Will Debut New DC Comics Hero In Upcoming Episode

Extra:
from afnews.info Fonte:

from WordPress http://ift.tt/2mnH6n0
Vai su www.afnews.info per altre news!

Lorenzo Mattotti, Concorso FAI, Val d’Europe

Javier Coma passed away

Javier Coma passed away

Leonardo de Sà, che ringrazio, mi ha comunicato la scomparsa del noto esperto spagnolo di cinema e fumetto Javier Coma. E’ morto il 14 febbraio 2017. Era nato il 12 novembre 1939.

Fonte:


from WordPress http://ift.tt/2lktGY4
Vai su www.afnews.info per altre news!

venerdì 24 febbraio 2017

Cartoons on the Bay: conferenza stampa a Torino annullata.

Cartoons on the Bay: conferenza stampa a Torino annullata.

Ho ricevuto comunicazione alle 18:29 che la conferenza stampa programmata per lunedì 27 febbraio a Torino è annullata.



from WordPress http://ift.tt/2l87gIG
Vai su www.afnews.info per altre news!

Concorso MyGiffoni 2017: il bando è on line

Concorso MyGiffoni 2017: il bando è on line

MYGIFFONI, ONLINE IL REGOLAMENTO DEL CONCORSO 2017 PER I CORTOMETRAGGI REALIZZATI DA STUDENTI VIDEOMAKER

Iscrizioni aperte dal 1 marzo al 18 maggio per i prodotti audiovisivi realizzati dai ragazzi con gli istituti scolastici o con associazioni culturali

È online il regolamento per partecipare a MyGIFFONI, il concorso nazionale organizzato da Giffoni Experience dedicato ai prodotti audiovisivi realizzati dagli studenti in collaborazione con gli istituti scolastici o con associazioni culturali.

L’iniziativa nasce dalla pluriennale esperienza del GFF nella promozione del cinema per ragazzi e fatto dai ragazzi e si propone proprio come spazio di promozione per i film che gli studenti stessi riescono a creare e a produrre, nonché un modo per comprendere meglio esigenze, speranze e curiosità di bambini e ragazzi.

Possono partecipare al Concorso film prodotti dopo il 1 gennaio 2015 e di qualunque genere, tranne riprese di recite scolastiche e video musicali, con durata non superiore a 12 minuti (titoli di testa e di coda compresi). Non saranno ammessi cortometraggi già inviati per le edizioni passate.

Le iscrizioni sono gratuite ed aperte dalle ore 11 del 1 marzo 2017 fino alle ore 18 del 18 maggio 2017.

Per iscriversi occorre caricare il film su Youtube e compilare l’entry form online sul sito http://ift.tt/1qk6Znf, sezione Scuola – link My Giffoni. Tre le sezioni previste per la competizione in base alla fascia d’età degli autori: produzioni realizzate da videomaker dai 6 ai 10 anni, scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie, Associazioni; produzioni di giovani dagli 11 ai 13 anni, delle Scuole Secondarie di I grado, Associazioni; produzioni realizzate da videomaker dai 14 ai 20 anni o da classi delle Scuole Secondarie di II grado, Associazioni.

Per ciascuna delle tre sezioni verranno assegnati due premi: il PREMIO “Giffoni Experience 2017” al Migliore Cortometraggio, assegnato da una Giuria composta dallo staff specializzato del GFF, e l’AUDIENCE AWARD, assegnato dal pubblico on line. Le modalità di votazione pubblica saranno disponibili a partire dal 15 maggio 2017. Entro il 7 giugno 2017 Giffoni Experience pubblicherà l’elenco dei film vincitori.

I 6 cortometraggi vincitori saranno presentati nel corso della 47esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 14 al 22 luglio 2017. Per ciascuna delle scuole/associazioni/gruppi o singoli vincitori sarà inoltre invitata a Giffoni una delegazione di 3 ragazzi più accompagnatore referente. Le copie dei film vincitori entreranno a far parte dell’archivio di Giffoni Experience.

Ulteriori dettagli su style="font-family: Calibri,serif">.



from WordPress http://ift.tt/2lS9SPq
Vai su www.afnews.info per altre news!

GEM mette in mostra Batman e Will Eisner

GEM mette in mostra Batman e Will Eisner

Trovi tutti i dettagli delle due interessanti mostre (ovviamente ricche di originali) direttamente dalla fonte, dove ci sono anche un po’ di immagini.

Fonte:



from WordPress http://ift.tt/2lB5mnx
Vai su www.afnews.info per altre news!

Kid’s Comic Con 2017

Kid’s Comic Con 2017

La convention dedicata al fumetto per giovani lettori si svolgerà per l’undicesima volta a New York il 22 aprile 2017 al Bronx Community College (181 Street and University Avenue, Bronx, New York). tema dell’anno: Power Rangers. Ovviamente c’è anche tutto il resto.

Info: Facebook

Fonte:

Crema.comX fa il bis

Crema.comX fa il bis

Dopo il successo della prima edizione, torna Crema.comX, la rassegna del Fumetto a Crema. 8 e 9 aprile 2017, Sale Agello e chiostri del Museo Cremasco. Due giorni dedicati all’arte del Fumetto, con ospiti Paolo Martinello, Luca Usai, Sakka, Jimmy Fontana e il suo Collettivo Gatacornia. Sketch, stand, spazio games, cosplayers, eventi, contest, mostre.

Organizzazione: Crema.comX, Instabile Quick, Centro Fumetto “Andrea Pazienza”.

Visitate il sito www.cremacomics.it e la Pagina su Facebook.
Riferimento: info@cremacomics.it



from WordPress http://ift.tt/2kTQ12J
Vai su www.afnews.info per altre news!

Il ritorno di Brad Barron

Silver pilota Ferrari!

Su afNews le immagini raccontano storie

Su afNews le immagini raccontano storie

Se vedi delle belle immagini  nella pagina Facebook di afNews, o nella sua pagina Twitter, o Pinterest o Tumblr o Instagram o Google+, o in qualunque altro spazio in rete targato afNews (o Gianfranco Goria), cerca anche il link (più o meno in evidenza a seconda della piattaforma usata) che vi puoi trovare. Ti porterà a una storia, a una notizia, a una novità, alla Storia, a una informazione…

In rete non uso solo questo sito base, quello “web”, per raccontare, suggerire, stimolare i lettori più o meno occasionali, gli appassionati, i giornalisti, gli esperti, i professionisti del fumetto. Uso tutto quel che la rete può offrire. Perciò non scorrere mai superficialmente.  Non dare nulla per scontato, Osserva con attenzione. Se sei nel sito web, guarda anche la barra laterale. Se sei in giro per la rete, occhio. C’è molto più di quel che immagini, per te.

Divertiti. E condividi!



from WordPress http://ift.tt/2lyLsJU
Vai su www.afnews.info per altre news!

La “storia d’amore col matrimonio” di Signe Baumane si realizzerà: a segno la campagna di crowdfunding!

La “storia d’amore col matrimonio” di Signe Baumane si realizzerà: a segno la campagna di crowdfunding!

Wow!
We not only hit our goal a few seconds ago but we soared past it and the pledges are still coming in.

Thank YOU.

I am so grateful for the support you’ve given me and the “My Love Affair With Marriage” team. The energetic Facebook posts, the shares, the kind messages and the enthusiasm from friends around the globe have sustained me for the past month.

Our campaign goes until 10 this morning so, if you were waiting to join us, you still have time to become a backer with a pledge at KickstartMarriageFilm.com “

(Signe Baumane tramite facebook)



from WordPress http://ift.tt/2lCrqfD
Vai su www.afnews.info per altre news!

Quando Kiki incontrò Howl: nuovo trailer per il debutto degli “ex-Ghibli”

Quando Kiki incontrò Howl: nuovo trailer per il debutto degli “ex-Ghibli”

Nuovo trailer per “Mary to Majo no Hana” (Mary and the Witch’s flower), primo lungometraggio del “neonato” studio Ponoc, fondato da numerosi “fuoriusciti” dello Studio Ghibli (che nel frattempo ha annunciato un nuovo lungometraggio diretto dal Maestro Miyazaki, tornato per l’ennesima volta in servizio attivo). Il film è diretto da Yomasa Yonebayashi (Arrietty, Quando c’era Marnie) e, come molti degli ultimi lavori del Ghibli, si basa su una nota opera della letteratura “per ragazzi”: in questo caso è toccato a “La piccola scopa” (The Little Broomstick) di Mary Stewart (autrice notissima per la trilogia fantasy sul mago Merlino).

Come si può vedere nel video, le influenze sono evidenti, a partire dall’inconfondibile caratterizzazione grafica di personaggi e scenografie; inoltre, i rimandi a film celebri dello “studio-padre” sono molteplici, da “Kiki-servizio a domicilio” a “Il castello errante di Howl”, passando per “Arietty” e la recente serie tv “Ronja”. Ma è inevitabile che prima di recidere il cordone ombelicale si paghi il giusto tributo ai “genitori”, prima di (è ciò che auguriamo al Ponoc) spiccare il volo con le proprie ali.

Se son rose, come si dice, fioriranno.

Il film è atteso nelle sale giapponesi per la prossima estate.

Sito ufficale:

from WordPress http://ift.tt/2lR6S5O
Vai su www.afnews.info per altre news!

Tintin: il castello di Moulinsart si visita davvero!

Tintin: il castello di Moulinsart si visita davvero!

Eh, sì. Il Castello di Cheverny, usato da Hergé come modello per realizzare la dimora avita del capitano Haddock (e quindi dei suoi amici), ha predisposto 700 metri quadrati con la riproduzione fedele (al fumetto) degli interni del castello di Moulinsart. C’è anche una sala riunioni ad hoc, per chi la vuole affittare, dedicata al cavaliere de Hadoque, l’antenato di Haddock.
La mostra permanente tridimensionale ha già visto 1.200.000 visitatori. Insomma, il turismo fumettistico funziona, sapendolo fare. Si prenda buona nota.

Fonte:

Premio Laganà, II edizione: la premiazione al CotB di Torino

giovedì 23 febbraio 2017

Premio Strega Ragazzi: la premiazione ancora alla Fiera di Bologna

Premio Strega Ragazzi: la premiazione ancora alla Fiera di Bologna

SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO STREGA RAGAZZE E RAGAZZI LA PREMIAZIONE DEL VINCITORE ALLA FIERA DEL LIBRO PER RAGAZZI DI BOLOGNA

Per il secondo anno consecutivo, le lettrici e i lettori più giovani diventano protagonisti grazie al Premio Strega Ragazze e Ragazzi, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Strega Alberti Benevento SpA, Bologna Fiere-Bologna Children’s Book Fair, Centro per il libro e la lettura e BPER Banca. Fra gli 88 libri candidati a questa seconda edizione, 43 nella categoria di concorso +6, rivolta alla fascia di lettori dai 6 ai 10 anni, e 45 nella categoria +11, rivolta alla fascia dagli 11 ai 15 anni, le due cinquine finaliste sono:

Categoria +6
• Muschio (Il Castoro) di David Cirici
• Quella peste di Sophie (Donzelli) della Contessa di Ségur
• Maionese, ketchup o latte di soia (Camelozampa) di Gaia Guasti
• Ulisse racconta (Einaudi Ragazzi) di Mino Milani
• Maciste in giardino (Rizzoli) di Guido Quarzo

Categoria +11
• Ultimo venne il verme (Bompiani) di Nicola Cinquetti
• L’estate che conobbi il Che (Rizzoli) di Luigi Garlando
• Nove braccia spalancate (Edizioni San Paolo) di Benny Lindelauf
• Il viaggio di Lea (Einaudi Ragazzi) di Guia Risari
• Smart (Il Castoro) di Kim Slater

A selezionarle, lo scorso 28 ottobre, è stato il Comitato scientifico, presieduto allora da Tullio De Mauro e composto da Emma Beseghi (Università di Bologna), Pino Boero (Università di Genova), Ermanno
Detti (“Il pepe verde”), Mena Ferrara (insegnante), Milena Minelli (libraia), Mara Mundi (bibliotecaria) e Riccardo Pontegobbi (“Liber”).
Spiega Giovanni Solimine, succeduto a Tullio De Mauro alla presidenza della Fondazione Bellonci: “La Fondazione in questi anni ha fatto e può fare ancora molto per diffondere l’eccellenza della narrativa italiana e l’amore per i libri, interessando i lettori di ogni età. Il Premio Strega Ragazze e Ragazzi è esattamente questo: una chiamata all’azione diretta, che si affianca ad altre iniziative di promozione della lettura come quelle che coinvolgono gli studenti delle scuole superiori nell’assegnazione del Premio Strega Giovani” prosegue. “Anche quest’anno i libri presentati e le due cinquine finaliste selezionate rispecchiano un’ampiezza e una varietà di storie, di temi, di personaggi che consentiranno ai ragazzi di esercitare il proprio spirito critico e la propria fantasia”.

“Il Premio Strega Ragazze e Ragazzi è un’iniziativa di grande importanza – dichiara Franco Boni, Presidente BolognaFiere – per avvicinare i più giovani alla lettura. Un obiettivo che ci vede impegnati con la Fiera del Libro per Ragazzi perché auspichiamo che i bambini di tutto il mondo, in particolare i più sfortunati possano, attraverso i libri, costruire le basi per un futuro migliore. Dovremmo ricordare più spesso quanto le “buone letture giovanili” siano determinanti nel tracciare percorsi di vita ricchi di valori e impegnarci per questo, con entusiasmo, a favorire l’incontro dei più piccoli al meraviglioso mondo dei libri”.

Il Premio Strega Ragazze e Ragazzi è uno strumento prezioso per rilanciare la lettura fin da piccoli, grazie al coinvolgimento diretto che investe i ragazzi di un’importante responsabilità – commenta Romano Montroni, Presidente del Centro per il libro e la lettura – e contribuisce a costruire quell’abitudine alla lettura decisiva per il percorso di crescita e di formazione. Ciò che i bambini e i ragazzi leggono oggi, i temi con i quali si confrontano fra le pagine di un libro, continueranno ad accompagnarli nella loro vita di adulti e di cittadini”.

Assegnato a opere di narrativa pubblicate in Italia, anche in traduzione, tra il 1° aprile dell’anno precedente e il 30 giugno dell’anno in corso, il Premio Strega Ragazze e Ragazzi nasce con lo scopo di andare alle radici della passione per la lettura, per promuoverne il valore formativo e culturale fin dall’infanzia e dall’adolescenza. Un proposito che si fa azione dando voce diretta a numerosi bambini e ragazzi fra i 6 e i 15 anni che con il loro voto ci racconteranno quali sono le storie più amate. Il premio di 5.000 Euro per ciascuna categoria di concorso, offerto da Strega Alberti, sarà assegnato da una giuria di 60 scuole elementari e medie dislocate in tutta Italia e all’estero, e verrà consegnato agli autori vincitori a Bologna nell’ambito della Fiera del Libro per Ragazzi (mercoledì 5 aprile, ore 14,30). Nel caso in cui l’opera più votata sia in traduzione, è previsto un premio di pari entità per il traduttore offerto da Bologna Fiere (nella prima edizione ammontava a 2.000 Euro).



from WordPress http://ift.tt/2lKXpN6
Vai su www.afnews.info per altre news!

“Seijun” Suzuki passed away: diresse anche Lupin III

“Seijun” Suzuki passed away: diresse anche Lupin III

Seijun Suzuki (al secolo Seitarō Suzuki) si è spento lunedi 13 febbraio 2017, all’età di 93 anni, a seguito dell’aggravarsi di una malattia polmonare. La notizia è stata diramata soltanto ieri da Nikkasu Film Studios, casa di produzione con cui il regista aveva prodotto dal 1956 al 1967 una quarantina di pellicole.

“Seijun Suzuki ha debuttato alla regia con Harbor Toast: Victory Is in Our Grasp e da allora ha continuato a influenzare fan e registi di tutto il mondo: vogliamo esprimere il nostro cordoglio più profondo, la nostra gratitudine più sentita e rispetto per tutto il suo lavoro“.

Autore versatile e creativo, Suzuki era considerato lo specialista del genere tipicamente nipponico incentrato sulla mafia giapponese  (la Yakuza), ma entrò in collisione con la produzione a causa di uno stile divenuto sempre più sperimentale, giungendo ad essere licenziato a causa del suo film “La farfalla sul mirino” (1967), divenuto ovviamente un cult per gli appassionati., tra i quali non poteva mancare Quentin Tarantino.

Ostracizzato dal mondo cinematografico per oltre un decennio, Suzuki fece il suo ritorno sul grande schermo alla fine degli anni Settanta, e nel 1985 fece un’apprezzata incursione nel cinema di animazione dirigendo con Shigetsugu Yoshida il lungometraggio “Lupin III – La leggenda dell’oro di Babilonia” (del celeberrimo ladro gentiluomo creato da Monkey Punch aveva anche diretto la seconda serie televisiva, durante il suo “esilio” forzato). Definitivamente sdoganato dal suo ambiente, ha fatto in tempo a vedere i suoi ultimi due film, “Pistol Opera” (2001) e “Princess Raccoon” (Operetta Tanuki Goten, 2005), sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia.



from WordPress http://ift.tt/2leisVe
Vai su www.afnews.info per altre news!