martedì 24 gennaio 2017

Reportage dal Fondo Sclavi, con Tiziano Sclavi!

Reportage dal Fondo Sclavi, con Tiziano Sclavi!

Sabato 21 Gennaio – Fondo Sclavi – una biblioteca da paura a Venegono Superiore – Omaggio ai 30 anni di Dylan Dog

Ospiti d’onore Barbara Baraldi, Gigi Cavenago (in panchina per Nicola Mari che si è ammalato) e ospite non annunciato e di super onore, Tiziano Sclavi

A fare da apertura alle interviste il trio Schau (clarinetto, flauto e chitarra) in un concerto dedicato a famose colonne sonore cinematografiche. Tra gli altri brani hanno suonato “Il Trillo del Diavolo” (motivo suonato spesso da Dylan al clarinetto), dalla melodia dolcissima e davvero poco demoniaca.

Il tema principale dell’incontro è stato Dylan Dog numero 364 “Gli Anni Selvaggi” con testi di Barbara Baraldi e copertina di Gigi Cavenago. Barbara ha raccontato cosa l’ha portata a scrivere e ancora oggi sembra la ragazza di allora: emozionata, amante del rock e appunto, un po’ dark. Gigi Cavenago inaspettatamente giovane nei modi, talentuoso e simpatico, ha raccontato che per realizzare la copertina dell’albo ha dovuto copiare non una foto di Sid&Nancy, bensì una foto di Gary Oldman nei panni di Sid, e tutte le difficoltà a far convivere il carattere di Sid e quello di Dylan in una unica immagine. Tiziano Sclavi laconico, timido, tenerissimo e gentile.

La domanda del pubblico a Gigi riguarda il suo rapporto con il colore: Gigi ha raccontato che per anni si è concentrato sul bianco e nero apposta per realizzare il suo sogno di entrare in Bonelli, e poi una volta entrato, per esigenze di pubblicazione è dovuto passare al colore. La qualità della carta l’ha costretto al nero-nero e a secchiate di colori primari, proprio come nei film di Mario Bava.

Insomma, citazioni musicali e cinematografiche come se piovesse e la netta impressione che non basta soltanto un duro lavoro stimolato da una passione immensa, ma ci vuole anche un talento incommensurabile e l’abilità di entrare in contatto con i propri mostri e renderli amici.

Vincitore assoluto e a sorpresa della serata è stato il sindaco di Venegono Superiore Ambrogio Crespi, talmente compiaciuto dell’evento che ha interrotto più volte le interviste per esprimere il suo entusiasmo! Bravo Sindaco!

PS Scoop: Nicola Mari compare alla Hitchcock nell’albo… lo sapete trovare?

[Articolo di Silvia Tomatis]



from WordPress http://ift.tt/2kdxSbX
Vai su www.afnews.info per altre news!