martedì 27 dicembre 2016

Fumo di China 257: di cosa parla? Voilà!

Fumo di China 257: di cosa parla? Voilà!

FUMO di CHINA n.257

in edicola e fumetteria, da sabato 24 dicembre 2016

Buone feste con buoni fumetti

(copertina di Umberto Sacchelli, a chiudere un anno in Italia mai così straripante di fumetti)

Editoriale

Prima pagare, poi fumettare

(insolvenze e “guerre fra poveri” nel mondo dei fumetti e il caso del Panini Free Comic Book Day)

News dal mondo

(da Italia, Francia, Stati Uniti e Giappone le notizie più importanti… più Wonder Woman all’ONU)

Il Pianeta dei Blasteroid Bros.

(incontro con Giovanni Barbieri, alias James Blasteroid, sul crowdfunding The Shadow Planet)

Un… muro di supereroi

(intervista allo street artist romano Solo, celebre per i suoi graffiti in gran parte a tema fumettistici)

Arriva The Professor

(incontro esclusivo con Andrea Corbetta sul suo nuovo fumetto, un horror vittoriano in edicola)

Dragon Ball Xenoverse

(la “Sfera del Drago” torna nei videogiochi, a trent’anni dallo sbarco nelle console: storia e giudizi)

Art Invaders

(la lunga marcia di come il Fumetto ha conquistato i luoghi dell’Arte, dall’esperto Giovanni Nahmias)

Ricordiamoci del Bel Gagà

(30 anni “senza” Gioacchino Colizzi, in arte Attalo: un ricordo affettuoso del grande autore satirico)

Attalo che aveva detto agli amici…

(4 omaggi inediti ad Attalo firmati Giuseppe Pollicelli & Emiliano Conti)

Amore universale

(piccola storia dei personaggi e delle tematiche gay nei fumetti italiani creati nel Bel Paese)

Mezzo secolo di passione

(50 anni di fanzine nei fumetti italiani: una mostra da Catania a Reggio Emilia fa il punto)

Quando il fumetto fa i conti con la storia

(un convegno a Rovereto prosegue gli studi, compresi i nostri sull’Annuario del Fumetto 2008)

Guerra non fa nessuno grande

(una citazione da Yoda, per i cortometraggi animati “bellici” Disney tra cinema e fumetti)

E ancora…

7 pagine di recensioni per orientarsi nel mare magnum del fumetto proposto nelle edicole, fumetterie e librerie italiane.

Le rubriche pungenti: Strumenti (sulla sempre più numerosa saggistica dedicata a fumetto, illustrazione e cinema d’animazione), Il Suggerimento (per non perdere di vista uscite sfiziose), Il Podio (i top 3 del mese), Pollice Verso (un exploit in negativo), Letture d’Oltralpe (sulle uscite francesi, fra cui vi segnaliamo il meglio secondo noi), Il Rinoceronte in carica (la rubrica di Daniele Daccò, direttore editoriale del portale giornalistico Orgoglio Nerd), approfondimenti puntuali (questa volta sugli home video La canzone del mare e Heidi, il saggio Disney Comics tradotto in inglese e i più recenti volumi che già festeggiano i 50 anni di Corto Maltese)… e le strisce di Renzo & Lucia, con testi e disegni inediti di Marcello!

Tutto questo e altro ancora – a soli 4 euro in edicola e in fumetteria su Fumo di China n.257

Spillato, in formato 24 x 33 cm, con 32 pagine tutte a colori!

Fumo di China è un mensile nato nel febbraio 1978

in edicola dal novembre 1989

edito da Cartoon Club

via Circonvallazione Occidentale 58
47900 Rimini (RN)

tel. 0541.784193

fax 0541.780534

e-mail: fdc@fumodichina.com

distribuito da MePe – Distribuzione Editoriale S.p.A.



from WordPress http://ift.tt/2ia0a6L
Vai su www.afnews.info per altre news!