martedì 29 novembre 2016

Sotto18: nel ricco programma l’anteprima di “Louise en hiver” e i tesori di Soyuzmultfilm di

Sotto18: nel ricco programma l’anteprima di “Louise en hiver” e i tesori di Soyuzmultfilm di

Presentato il ricco e articolato programma della nuova edizione del Sotto18, che sotto l’egida dei nuovi direttori Steve Della Casa e Fabrizio Accatino diventa Film Festival & Campus” incentivando il legame con le scuole e con la formazione multimediale, come attestato dal corposo programma di corti in concorso e dalla riuscita attività di “arruolamento talenti” da crescere nel campo audiovisivo. Per quanto riguarda il programma dedicato al cinema, da segnalare assolutamente l’anteprima piemontese del bellissimo lungometraggio di Jean-François Laguionie, “Louise en hiver” (La stagioni di Louise, dal 22 in sala) domenica 4 dicembre alle ore 18,30 al cinema Romano. Poi, un’imperdibile retrospettiva per festeggiare l’ottantennio della Soyuzmultfilm, la casa di produzione che ha caratterizzato (nel bene e nel male) la produzione storica dell’animazione russa, e quella sovietica in particolare, e di cui verrà proposto sabato 3 alle 20,30 il capolavoro assoluto di Yuri NorsteinIl Racconto dei Racconti”.

Sempre sabato 3 dicembre Roberto Saviano sarà a Torino per la presentazione speciale del suo ultimo romanzo, “La paranza dei bambini” (Feltrinelli), organizzata da Sottodiciotto Film Festival & Campus con l’Associazione Next Level, in collaborazione con la Scuola Holden e il Circolo dei lettori. Sul palco, insieme allo scrittore, ci saranno gli studenti di alcune scuole superiori di Torino che interpreteranno e reinterpreteranno, esprimendo liberamente questo nuovo lavoro dello scrittore-giornalista. La storia della “paranza” ‒ un gruppo di fuoco legato alla Camorra – composta da bambini e adolescenti, che, capitanata da un boss quindicenne, imperversa per le vie di Napoli, sarà così l’occasione per ascoltare un protagonista della cultura contemporanea come Roberto Saviano parlare ai ragazzi di un fenomeno dirompente e, nello stesso tempo, l’occasione per ascoltare ragazzi ancora seduti sui banchi di scuola e capire come si misurano e come si confrontano con le vite tanto diverse di loro coetanei  “che non temono né il carcere né la morte”, “che non hanno domani e nemmeno ci credono”.

Appuntamento: sabato 3 dicembre alle ore 11 al Teatro Colosseo (via Madama Cristina 71, Torino)

Poi, anteprime, musica, i 30 anni di Dylan Dog (verranno proiettati tutte le sue, non sempre riuscite, versioni cinematografiche) e tanto, tanto altro. Appuntamento a Torino, dall’1 al 7 dicembre.

Programma completo:

La sigla della 17ͣ edizione di Sottodiciotto Film Festival & Campus è stata realizzata da Superottimisti, un progetto di recupero della memoria attraverso la raccolta di filmati amatoriali in formato ridotto 8 mm, super8, 9,5 mm e 16 mm, e la loro successiva catalogazione, archiviazione e diffusione. Il progetto è coordinato dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema.

Sito web:

from WordPress http://ift.tt/2g24fIf
Vai su www.afnews.info per altre news!