venerdì 27 febbraio 2009

Cartoons on the bay cambia baia e si allarga

Dal nostro inviato a Rapallo: La tredicesima edizione di Cartoons on the bay/Pulcinella awards (2-5 aprile) lascia Positano per trasferirsi nella pittoresca cornice del Golfo del Tigullio. Nella Sala Consigliare del Comune di Rapallo, che insieme a Santa Margherita Ligure e Portofino ospiterà l'evento, si è tenuta la conferenza di presentazione in cui gli organizzatori hanno esposto le proprie aspettative ed intenti. Frutto di una mirata sinergia tra Rai, Rai Trade, Rai Fiction e il Sistema Turistico Locale Terre di Portofino, il festival vorrebbe proporsi come fulcro di un progetto di promozione territoriale ed imprenditoriale (pubblica e privata) che tramite animazione e fumetto (fondamentale in tal caso la collaborazione con l’associazione culturale Rapalloonia!, il cui presidente Carlo Chendi ha tra l'altro ricordato l'omaggio che verrà tributato a Claude Moliterni) farebbe da apriporta per un nuovo tipo di turismo, internazionale e culturale, non più meramente stagionale. Naturalmente anche animatori e fumettisti si augurano che tale alleanza contribuisca finalmente a togliere il settore dall’invisibilità professionale (come ha ben ricordato Ivo Milazzo, portando l'attenzione sulla mancanza di tutela e riconoscimento che purtroppo accomuna tuttora nuove leve e maestri nonostante anni di battaglie sindacali). L'accordo triennale con la RAI garantirà una totale copertura mediatica, proprio in nome di tale esigenza di promozione dell’evento, e l’attenzione sulle nuove tecnologie multimediali conferma l'attenzione rivolta ai linguaggi trasversali in grado di raggiungere ogni tipo di utenza. Il direttore artistico, Roberto Genovesi, ha elencato il ricco programma che vedrà 16 nazioni in concorso (44 opere selezionate, 8 candidature italiane), con Cuba paese premiato per la sua promozione costante dell’animazione nonostante la precaria situazione nazionale (allora, basta crederci?…n.d.r), rappresentata da Juan Padròn (“Quinoscopio”, tra i suoi lavori”); tra gli ospiti Yoshiyuki “Gundam” Tomino e il nostro Enzo D'Alò, ci sarà l’ormai imperdibile vetrina del “Pitch me” e una panoramica sulla migliore produzione mondiale. Il programma sarà presto pubblicato su www.cartoonsbay.com. [articolo di Eric Rittatore]