lunedì 31 ottobre 2016

Capitali europee, a fumetti

Capitali europee, a fumetti

Un incontro amichevole tra l’editore Jacques Glénat e l’Ambasciatore francese in Germania durante una Fiera del Libro di Francoforte ha dato il via, alcuni anni dopo nel 2007, a un libro che raccoglie una panoramica di come le capitali dell’Unione Europea sono state viste e disegnate dai maestri della BéDé…

Leggi il resto su: Zona BéDé: C’era una volta anche Londra…



from WordPress http://ift.tt/2eNrbNo
Vai su www.afnews.info per altre news!

Milo Manara restituisce il favore a Frank Cho

Milo Manara restituisce il favore a Frank Cho

Ricordi la (superflua) polemica riguardo la Spider-Woman di Milo Manara? Ricordi anche che Frank Cho prese le sue parti? Bene, Milo ha reso la cortesia a Frank, omaggiandolo con un nuovo disegno. Ovviamente bello. I dettagli (il disegno completo e la foto con Milo e Frank) li trovi direttamente nella fonte.

Fonte:

Viaggio nella musica per immagini

Viaggio nella musica per immagini
Dopo Peter Murphy, sold out il 25 ottobre, il 6 novembre al Quirinetta di Roma arriverà l’icona post-punk, Blaine L. Reininger dei Tuxedomoon ospite dei Dorian Gray per l’attesa serata Sound and Vision, ovvero lo stato libero dell’immaginazione: la performance di musica e disegni dal vivo che  coinvolge di volta in volta, insieme alla band cagliaritana, alcuni fra i più importanti illustratori e fumettisti.
Blaine L. Reininger, icona post-punk dei Tuxedomoon ospite dei Dorian Gray al Quirinetta
per Sound And Vision
6 novembre, ore 22.00
Quirinetta – Via Marco Minghetti 5, Roma
Dalla musica alle visioni: generi diversi si fondono in serata unica con un ospite speciale, Blaine L. Reininger  fondatore dei Tuxedomoon, che per l’occasione imbraccerà chitarra e violino, riproponendo live alcune tracce del nuovo disco della band di Davide Catinari, Samuele Dessì, Nico Meloni e Jacopo Vannini, insieme ad alcuni dei suoi successi.
In un evento/concerto a effetto, con i Dorian Gray insieme a una delle icone post-punk mondiali, la musica si unirà a vere e proprio “visioni”, “muovendo” le mani del disegnatore modenese Marino Neri, autore della graphic novel Cosmo e illustratore di Le Monde.
Colori, suoni  e  orizzonti  liquidi,  incursioni  nel  repertorio  dei  Tuxedomoon  e  nel songbook  di Reininger, l’anteprima del nuovo album dei Dorian Gray e i pennelli di Marino Neri, sono dunque gli  ingredienti  della  serata  del 6 novembre al Quirinetta,  tappa  conclusiva del  mini  tour  della band, con un set e una scaletta diversi per  ogni  data, secondo la consuetudine del format, facendo di ogni replica una prima assoluta.
Prevendite su: Booking Viteculture


from WordPress http://ift.tt/2f5bDCW
Vai su www.afnews.info per altre news!

Trieste Science+Fiction Festival!

Trieste Science+Fiction Festival!

Ecco l’interessante programma, dal sito dalla fonte – e non manca nemmeno Nathan Never:

Fonte:

 



from WordPress http://ift.tt/2edZEUX
Vai su www.afnews.info per altre news!

Gli “Sconfini” di Mattotti a Villa Manin di Passariano di Codroipo (UD)

Gli “Sconfini” di Mattotti a Villa Manin di Passariano di Codroipo (UD)

MATTOTTI – SCONFINI

a cura di David Rosenberg con la collaborazione di Giovanna Durì

Inaugurazione: venerdì 28 ottobre 2016 ore 18.00

Sconfini, la mostra organizzata a Villa Manin dall’Ente Regionale Patrimonio Culturale della Regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la Fondazione Hélène & Édouard Leclerc e grazie al sostegno fondamentale della Fondazione CRUP, permette di sfogliare i diversi capitoli che narrano un grande viaggio introspettivo segnato dall’intensità dell’immaginario, dall’arte della composizione e dal potere espressivo del colore.

Questa mostra riprende e arricchisce il percorso espositivo presentando aspetti inediti che aprono nuove prospettive sullo sguardo e sul lavoro di Mattotti

Dopo il successo della prima tappa a Landerneau, sede della Fondazione in Bretagna, che l’ha resa la prima esposizione francese non parigina per afflusso di pubblico, la mostra arriva in Friuli Venezia Giulia, rivisitata appositamente dall’artista per la sede di Villa Manin e arricchita di ulteriori pezzi provenienti da importanti collezioni private.

Dopo le mostre estive, Lorenzo Mattotti “Sconfini” rappresenta il nuovo corso di Villa Manin, non più Azienda speciale ma parte dell’Ente Regionale Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia.
Villa Manin si consolida quale baricentro dell’intero sistema culturale della regione, connotandosi sempre più come luogo di produzione artistica, per presentare tutti i linguaggi del contemporaneo e per ospitare prestigiose residenze nel settore delle arti performative e di quelle visive.

LORENZO MATTOTTI

Pittore, illustratore, autore, viaggiatore, Lorenzo Mattotti(Brescia 1954) è un artista eclettico, difficile da classificare.

Curioso esploratore e sperimentatore di tecniche differenti, fin dagli anni Settanta passa con agilità dagli albi a fumetti – tradotti in tutto il mondo – alle illustrazioni per i classici della letteratura, quali Pinocchio di Carlo Collodi e Padiglione sulle dune di Robert Louis Stevenson; dalla creazione di manifesti per importanti festival come Cannes, agli interventi per quotidiani e riviste internazionali – tra cui Le Monde, The New Yorker, Süddeutsche Zeitung, La Repubblica – oltre alle collaborazioni con numerosi artisti quali Lou Reed, Wong Kar-wai, Steven Soderbergh e Michelangelo Antonioni.

Lorenzo Mattotti

Circa 400 opere – tra quaderni, disegni, progetti per manifesti, illustrazioni, tavole originali, tele e filmati d’animazione – compongono il percorso espositivo della mostra, disegnando in diversi capitoli un grande viaggio introspettivo nel lavoro dell’artista, segnato dall’intensità dell’immaginario, dall’arte della composizione e dal potere espressivo del colore.

Mentre nello spazio della Fondazione Hélène & Édouard Leclerc, splendido volume industriale in antitesi con la dimora nobiliare settecentesca di Passariano, l’allestimento si basava su un rimando di sguardi in spazi semiaperti, a Villa Manin si sono imposte nuove esigenze espositive nella costruzione del percorso.
Non si è voluto costringere il lavoro di Mattotti in un percorso obbligato e cronologico, ma si è scelto di seguire gli umori e i pensieri dell’artista, con un andamento casuale e allo stesso tempo contingente, per raccontare come la sua espressione d’artista venisse improvvisamente interrotta dal mestiere dell’illustratore, chiamato ad affrontare urgenti temi di cronaca.

Tempi diversi, con cadenze diverse, ritmano infatti l’esposizione attraverso le sale di Villa Manin. Diverse sono anche le tecniche che lui utilizza, dal pastello luminoso alla china graffiante, dall’acquerello brillante alla pittura lieve e velata, per arrivare a quella nera, forte e carica di energia.
E anche i formati su cui lavora: da piccoli fogli – rimasti nascosti per anni – a grandi tele esposte da subito in importanti gallerie. Mattotti presenta qui i suoi mondi, fatti di amori, affetti, paure infantili e senili, angosce, catastrofi, frenesie cittadine e paesaggi mitici, fatti domestici e storie lontane in un incedere fluido e continuo, tra visioni e umori che cambiano.



from WordPress http://ift.tt/2ee6Hgh
Vai su www.afnews.info per altre news!

Intervista a Mattotti, Serra, Tettamanti e Ascari!

Intervista a Mattotti, Serra, Tettamanti e Ascari!

Era il 1981 quando lo sparuto gruppetto di autori di StorieStrisce veniva intervistato… Giancarlo Ascari, Lorenzo Mattotti, Franco Serra, Antonio Tettamanti.
Il video me lo segnala Domenico Vescio, che lo ha visto nello spazio Facebook di Fumo di China, che lo ha visto nello spazio YouTube di GFBvideo. Perché questo, invece, è il 2016 e la memoria rimbalza in rete, a saperla intercettare per rilanciarla ancora una volta.
Metti mai che serva non solo a scopo di ricerca e conservazione storica, ma per dare slancio a nuove avventure, a nuovi autori, a nuovi entusiasmi adolescenziali, come linfa che scorre dalle radici per dare vita alle foglie più tenere. Op-là.



from WordPress http://ift.tt/2eTe5w1
Vai su www.afnews.info per altre news!

Messaggero dei Ragazzi – Novembre 2016

A Lucca vince Grazia Nidasio!

A Lucca vince Grazia Nidasio!

Ma quella era un’altra Lucca… irripetibile… Quello del 1972 era l’ottavo Salone Internazionale dei Comics e si vinceva lo Yellow Kid…

Arrivano ‘omici! – A Lucca vince la nostra Nidasio. Tratto dal nº 49 del 3 dicembre 1972 del Corriere dei Ragazzi…. Disegni di Grazia Nidasio su testi di Alfredo Castelli.

Leggi il fumetto completo su: Corrierino e Giornalino: Arrivano ‘omici! – A Lucca vince la nostra Nidasio



from WordPress http://ift.tt/2edUjwZ
Vai su www.afnews.info per altre news!

Che fumetto legge Renato Pozzetto?

Che fumetto legge Renato Pozzetto?

Te lo svvela Malagutti:

Qui la soluzione: Outis Fumetti Renato Pozzetto legge



from WordPress http://ift.tt/2fvPDnW
Vai su www.afnews.info per altre news!

domenica 30 ottobre 2016

Halloween 2016

Alfredo Castelli, il ragazzo della pita

Alfredo Castelli, il ragazzo della pita

Finalmente Alfredo Castelli ha trovato il lavoro adatto a lui: ora fa il ragazzo della pita, con supplemento conferenza (da non prendere mai come oro colato) porta a porta. Bravo, Alfredo, era ora! Io sto al computer a prendere le ordinazioni.

Occhio al minuto 32:36.



from WordPress http://ift.tt/2f0MWb9
Vai su www.afnews.info per altre news!

Terremoto

Terremoto

Come sempre, anche nel caso ti stia rilassando un momento su afNews, nella barra laterale sinistra trovi i Tweet in diretta dalle agenzie stampa, dai giornali, dai media in generale, con tutte le notizie relative al terremoto.



from WordPress http://ift.tt/2f5vX5Q
Vai su www.afnews.info per altre news!

View Confereence 2016 Tra videogiochi, effetti speciali e cortometraggi interattivi.

sabato 29 ottobre 2016

afNewsWebSurf tons of news, dal mondo del fumetto e dintorni!

afNewsWebSurf tons of news, dal mondo del fumetto e dintorni!

afNewsWebSurf
Nuvole di Notizie sulle Nuvolette dalla Grande Rete,
da alcune delle fonti selezionate da afNews.info
s
ulla base dei feed rss forniti dalle sorgenti stesse.


 



from WordPress http://ift.tt/2fqAFQ0
Vai su www.afnews.info per altre news!